Le donne nell’esperienza Italtel, proiezione e dibattito al Gran Sasso Science Institute

 

 



Martedì 2 febbraio alle 17.30 il GSSI ospiterà la proiezione di Donne al lavoro, primo evento del progetto “Prospettive Rosee. Storie di donne che hanno lasciato un segno all’Aquila”, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune e annunciato lo scorso 8 marzo in occasione della giornata della donna.

Il documentario ripercorre, attraverso le testimonianze offerte dalle lavoratrici e dalle immagini d’epoca, la storia della fabbrica Italtel, luogo divenuto simbolo dell’emancipazione e autodeterminazione delle donne.

Alla proiezione farà seguito la lettura di brani e documenti tratti dai libri Carte di lavoro. Un tratto di storia sociale della Sit Siemens Italtel dell’Aquila attraverso volantini e comunicati 1968-1990, a cura di Riccardo Lolli (L’Aquila Textus, 2005), e L’Aquila e il polo elettronico. Retroscena di una crisi, di Monica Pelliccione e Fabio Venanzi (L’Aquila Colacchi, 2005).

L'evento sarà concluso da una tavola rotonda che vedrà gli interventi di Elisabetta Leone (Assessora alla Cultura del Comune dell’Aquila), Elena Marinucci (Senatrice e Presidente della prima Commissione Nazionale per le Pari Opportunità), Laura Tinari (Responsabile nazionale Politiche di Genere Giovani Imprenditori Confindustria), Clara Ciuca (Segretaria UIL Adriatica Gran Sasso), Rossella Masciovecchio (Responsabile Coordinamento Donne FNP CISL L’Aquila) e Maria Grazia Taverna (Responsabile Coordinamento Donne SPI CGIL L’Aquila). Il dibattito sarà moderato dalla giornalista RAI Maria Rosaria La Morgia.

Il video è stato gentilmente concesso dal servizio “Teca aperta” della Sede Regionale della RAI di Pescara.

Il programma completo del progetto “Prospettive Rosee” è consultabile nell’opuscolo disponibile per il download in fondo a questa pagina.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito