Contenimento cinghiali: proseguono i lavori della Commissione, ad Assergi incontro con le Provincie

 

E' tornata a riunirsi oggi ad Assergi la Commissione per la gestione del contenimento del cinghiale, istituita in seno all'Ente Parco e formata dal Vice Presidente Maurizio  Pelosi e dai Consiglieri Graziano Ciapanna, Stefano Petrucci e Paolo Salvatori. L'obiettivo e l'impegno  sono di giungere in tempi rapidi alla redazione di un piano di gestione condiviso con gli Enti territoriali.

Oggi la Commissione ha incontrato i rappresentanti delle Province del Parco, tutte presenti tranne quella dell'Aquila, e della Regione Abruzzo,  trovando piena sinergia sulle azioni e sulla strategia da adottare. Le Province, in particolare, si sono impegnate a rendere disponibili i rispettivi dati relativi alla popolazione di cinghiale e ai danni registrati sì da poterli elaborare e pianificare interventi concreti.

L'incontro ha visto la presenza del Presidente della Comunità del Parco, Antonio Matarelli, dal Direttore dell'Ente, Domenico Nicoletti, del responsabile del competente servizio, Federico Striglioni, e di Giovanni Giuliani, tecnico  incaricato dalla Commissione per la messa a punto del piano di contenimento.

Soddisfazione è stata espressa dal Vice Presidente Pelosi, che ha parlato di un incontro proficuo, rimarcando "l'importanza della sinergia individuata con le Province, sicuramente di buon auspicio per consentire ai lavori di procedere celermente e trovare una soluzione efficace in tempi rapidi”. 

Il Direttore Nicoletti ha rimarcato "l'impegno del Parco ad affrontare l'emergenza cinghiali, anche in attuazione delle disposizioni previste nel Collegato Ambientale alla Finanziaria 2016,  rafforzando il dialogo e il confronto con le categorie interessate: amministratori, coltivatori, operatori,  ASL e rappresentanti del mondo venatorio".


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo