UniversitÓ della terza etÓ Laurenzi neo presidente

Francesco Laurenzi, volto noto della tv soprattutto per le previsioni meteorologiche, è stato eletto ieri presidente dell’Università della terza età dell’Aquila (nella foto Laurenzi insieme al presidente uscente Bruno Marconi). Vicepresidente è Flaviano Zaini, segretaria Marisa Margotti, tesoriera Mirella Fanucchi. Il consiglio direttivo è composto anche da Rosa Capannolo, Franco Esquilino, Carlo Manzi, Giulio Musciano, Maria Laura Perfetto. Revisori dei conti: Mario Celi (presidente), Osvaldo Ciocca, Aurelia D’Andrea. Probiviri: Antonio Ranieri (presidente) , Giuseppe Ficara, Vera Rilletti.

L'università della Terza Età è nata il 30 novembre 1982 quando, nello studio del notaio Giovanni Fanti, insieme al sindaco della città Tullio de Rubeis e al presidente della Provincia dell’Aquila, Serafino Petricone, si presentarono Luigi Antenucci, Vincenzo Arista, Anna Catalano, Marcello Cicerone, Fabrizio De Matteis, Alfredo Marzi, Goffredo Palmerini, Alfredo Pasqua, Corrado Ranghi, Umberto Rosa, Eleonora Scribano, Giovambattista Santucci, Luigi Sellecchia, Angelo Tatafiore, Dario Tosone e Alberto Zoppi.

Tra gli scopi sociali dell’istituzione quello di contribuire all’elevazione del livello di vita delle persone anziane, al miglioramento delle loro condizioni con attività di carattere culturale, sociale e ricreativo, assolvendo così un impegno di servizio in forma integrativa e sussidiaria all’azione dello Stato e degli enti locali nei confronti dei cittadini aquilani.
 



Condividi

    



Commenta L'Articolo