Domani al via i controlli in 90 localitÓ Enel sorvola in elicottero le linee elettriche

 

 

 

 Prosegue l’impegno di Enel per verificare lo “stato di salute” delle linee elettriche abruzzesi per poter garantire un servizio elettrico affidabile e di qualità. Da domani l’azienda avvierà una serie di ispezioni sugli impianti che servono l’Aquilano e il Teramano utilizzando elicotteri dotati di telecamere. L’occhio elettronico di Enel sorvolerà il territorio per un periodo di circa quattro settimane, controllando lo stato di salute di circa 1800 chilometri di linee elettriche aeree di media tensione. L’operazione rientra nell’ambito delle attività di prevenzione, monitoraggio e manutenzione delle linee elettriche messe a punto periodicamente da Enel Distribuzione e consiste nel sorvolo in elicottero a bassa quota delle linee per consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti, con particolare attenzione alla presenza di piante nelle immediate vicinanze dei conduttori, nonché la verifica dello stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei posti di trasformazione su palo. Questa tipologia di controllo avviene con le linee elettriche in tensione e quindi senza la eventuale necessità di interruzioni programmate. Al controllo elettronico aereo fanno seguito l’analisi dei dati registrati e le eventuali ispezioni mirate dei tecnici Enel che definiscono il successivo piano di interventi. Saranno interessati dai controlli i territori di circa 90 tra Comuni e frazioni di tutto il territorio provinciale.

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo