NEVE FRESCA SUL GRAN SASSO, ANCORA UFFICIALEMENTE CHIUSA LA STRADA PER CAMPO IMPERATORE

 

 

Il calendario ci ricora che l'estate è imminente, e che siamo lontani dall’inverno, ma il paesaggio del Gran Sasso questa mattina si presentava perfettamente innevato. La neve che è caduta sulle montagne ha creato uno splendido effetto di contrasto cromatico con il verde del bosco di “Macchia Grande”. Il manto bianco (come si può vedere dalla foto) è sceso fino a bassa quota.
La strada per Campo Imperatore, rimane ancora ufficialmente chiusa, lo spazzaneve della Provincia ha provveduto alla pulizia della strada nel tratto che va da Montecristo a Castel Del Monte.
Nei giorni scorsi c’è stata la polemica dopo l’intervento dei mezzi spazzaneve di “Strada Dei Parchi” che mercoledì scorso hanno pulito l’ultimo tratto di strada dalla neve accumulata durante l’inverno. La Provincia, infatti, ha deciso di denunciare Centro turistico e Strada dei Parchi per le attività svolte da soggetti non autorizzati su una strada, chiusa dal 27 novembre scorso per motivi di sicurezza legati alla presenza di neve e ghiaccio, che richiedeva quindi, specifici interventi e l’autorizzazione prefettizia per riaprire, pertanto il tratto di strada che va dal bivio dei ruderi di Sant'Egidio a Campo Imperatore è ancora ufficialmente chiusa.
Per quanto riguarda il meteo, questa lunga fase dinamica e piuttosto fresca per il periodo potrebbe concludersi nella terza decade di Maggio. Se questa settimana vedrà infatti nuovi spunti instabili, la prossima potrebbe invece vedere il ritorno dell'alta pressione. Primi segnali di rimonta anticiclonica si avrebbero già nel prossimo weekend, ma questo primo tentativo potrebbe venire almeno in parte vanificato ancora da infiltrazioni fresche dal Nord Europa ( da confermare ). Una rimonta più decisa si profila dal 23-24 Maggio da Ovest verso Est. In tal frangente dovremmo passare ad un tempo generalmente più stabile ma anche caratterizzato dai primi caldi di stagione, almeno per un pò di giorni.
Le temperature in realtà subiranno un graduale aumento già questa settimana, ma senza particolari eccessi anzi con clima a tratti ancora un pò fresco. Un rialzo termico più sensibile si potrebbe invece avere a partire dal 23 Maggio.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



19-05-2016 - ma non le avevano abolite le province?!? trogloditi... penso che non succeda da nessuna altra parte del mondo il turismo (vicino e lontano) fa bene ad andare altrove la strada Ŕ chiusa con la sbarra anche quando la neve non c'Ŕ :(

WilLupo