A Castel del Monte torna la notte delle streghe

 

 

 

Una vecchia credenza popolare di Castel del Monte è diventata una rappresentazione teatrale in dialetto che, ogni anno, il 17 agosto richiama numerosi turisti nel centro montano. Dalle 21 fino a notte inoltrata, oggi a Castel del Monte si svolge La Notte delle Streghe, ru rite de' re sette sporte, uno spettacolo intinerante attraverso l'allestimento di diverse scene dislocate nei punti più caratteristici del borgo medioevale. Il pubblico a gruppi entra all'interno delle mura guidati dagli accompagnatori seguendo un percorso che consente di assistere a tutte le scene, ma anche di ammirare scorci caratteristici del paese. Oltre ad essere un bell'evento, l'iniziativa costituisce un'occasione per tramandare aspetti e fatti legati alla tradizione del paese. La storia è quella di un tempo in cui si credeva alle streghe. Quando una neonata si ammalava e il medico non sapeva cosa fare erano le streghe che volevano farla diventare una di loro. E così i parenti si riunivano e decidevano che per scacciare il sortilegio bisognava fare il giro del paese e passare sotto sette archi di pietra (re sette sporte). Il costo è di 7 euro (ingresso gratuito fino a 10 anni.

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo