Rainaldi: "Uniamo le energia migliori altrimenti non avremo pi¨ futuro... Che dio ci aiuti!!!"

 

 



Ezio Rainaldi in un post su facebook, stigmatizza l'attuale situazione aquilana ripiombata nella paura e nell'incertezza:

"È' un momento difficile per la nostra città , per tutti noi cittadini. Lo è ancor di più sicuramente per i fratelli di amatrice accumuli ecc... Ma la situazione aquilana che è ripiombata nella paura nell ' incertezza sul futuro non è' da meno. E allora che fare? Mi sono guardato bene dal comunicare postare scrivere ecc... Fino ad oggi perché non mi sentivo nello spirito e in momenti di lutto sofferenza almeno a me non viene da dire e soprattutto postare nulla. Chi vuole e può faccia e non dica! Ma ora bisogna ricominciare a vivere per tutti noi fortunati e lo dobbiamo fare con amore per la nostra città, per i nostri figli e per chi vorrà viverla in futuro. È' troppo delicato il momento forse più di sette anni fa. Ora dobbiamo trasmettere positività . Ho scritto un messaggio in privato al sindaco nella speranza che colga il mio piccolo e modesto aiuto a lui che a mio avviso ha gestito questa fase con scelte coraggiose . In un momento in cui categorie associazioni università imprenditori cittadini ecc... Debbono unire le positività e rilanciare il territorio purtroppo oggi succede che : un direttore di giornale che attacca il primo cittadino e viceversa, la Confcommercio che espone difficoltà e chiusure di negozi ecc.. Del re che attacca la camera di commercio ecc.... Ma siamo impazziti? Fermiamoci riflettiamo e uniamo le energia migliori altrimenti non avremo più futuro . Abbiamo la città più sicura e lo dobbiamo dire abbiamo la possibilità di attrarre investimenti e lo dobbiamo dire e soprattutto fare. Io dico bastaaaaaa polemiche critiche . Facciamo e bastaaaaaa . Solo così scacceremo gli incubi del terremoto! Che dio ci aiuti!!!!"


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo