Tussio ricorda l’artista Franco Conti maestro elementare e poeta

 

 

 

 Sabato alle 15,30, nel circolo ricreativo culturale di Tussio, convegno “Franco Conti: ieri, oggi, domani”. A quattro anni dalla scomparsa del poliedrico artista i suoi amici più stretti vogliono ricordare la sua persona e la sua opera. Racconteranno di lui Gianfranco Giustizieri, Dante Capaldi, Elio Peretti, Mario Narducci, Walter Capezzali, Liliana Biondi e Luisa Salutari. Nato a Firenze nel 1927, Conti presto si trasferì con la famiglia all’Aquila, poi in Africa Orientale per tornare infine in Abruzzo e stabilirsi con la moglie Maria Bruno a Tussio. La sua vita è stata dedicata all’insegnamento come maestro nelle scuole di Tione, Capistrello, Roio e Prata d’Ansidonia, e ha sempre coltivato e trasmesso le sue grandi passioni: la poesia e la musica. Ha prodotto moltissimi versi e numerose sono le raccolte pubblicate. Alcuni dei suoi versi potranno essere ascoltati grazie alle voci di Tiziana Gioia e Franco Narducci. Per l’occasione l’artista Lia Garofalo ha dedicato a Conti una delle sue opere. L’evento sarà concluso dalle note di Ettore Maria Del Romano.

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo