Le Frazioni dell'Aquila sempre pi¨ penalizzate

 

 

 

 «La Giunta comunale dell'Aquila continua a spogliare le frazioni dei servizi essenziali forniti dalle delegazioni». È l'accusa di Chiara Mancinelli, esponente del circolo Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale del capoluogo. «Dopo la riduzione dei giorni di apertura già toccata in sorte dall'anno scorso agli uffici di Camarda, Roio e Arischia, adesso è la volta di Bagno e Preturo che saranno aperti solo per un giorno e mezzo alla settimana» spiega la Mancinelli.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo