Oggi Ŕ la giornata del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe

 

 

 

"

In occasione del Giorno del Ricordo, istituito per commemorare le vittime delle foibe, il Comune, su iniziativa dell’assessore alla Cultura Betty Leone, oggi deporrà una corona d’alloro in via Norma Cossetto.

In una nota a firma di Chiara Mancinelli, referente per la Provincia dell’Aquila del Dipartimento Tutela Vittime di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale si legge:

"Il 10 febbraio con Legge 92/2004 è stata istituita la Giornata del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe: è importante che la memoria e la consapevolezza di quanto accaduto, parte integrante della nostra vicenda nazionale, fungano da monito affinché una tragedia simile non possa più ripetersi. A livello Nazionale, FDI-AN  proporrà in tutte le amministrazioni locali in cui è presente un ordine del giorno che richieda la piena attuazione della Legge 92/2004, chiedendo anche che negli istituti superiori del territorio venga attuato il progetto “Viaggio nella civiltà giuliano-dalmata”, esperienza realizzata con successo dal 2008 al 2010 dall’Amministrazione capitolina e riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione" continua la Mancinelli.

“ Tra il 1943 ed il 1947 in Istria migliaia di vittime italiane furono massacrate dai partigiani slavi di Tito e gettate nelle locali cavità carsiche, dette ‘foibe’: per onorare la memoria, contro ogni forma di negazionismo ed affinché non si dimentichi, il Dipartimento Tutela Vittime FDI-AN dell'Aquila insieme al Circolo 99 aquilano di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale organizza un incontro nel corso del quale verrà presentato il volume fotografico 'Magazzino 18. Le foto', con l'intervento di Carla Isabella Elena Cace, autrice e dirigente nazionale del Comitato 10 febbraio."

" L'appuntamento è  per le 18,00 di domenica 19 febbraio, a L'Aquila, presso la sala congressi di Palazzo Fibbioni: attraverso le immagini ed i racconti dell'autrice ricomporremo i tasselli di un mosaico troppo a lungo nascosto" .


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo