Nel Centro italo-venezolano, il racconto dell’unificazione

VALENCIA – In occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia, si svolgerà presso il Centro sociale italo-venezolano di Valencia (Csiv) uno spettacolo che racconterà a grandi linee la storia dell’unificazione del paese.

La manifestazione, organizzata dalla direzione culturale del Centro, si terrà venerdì 18 marzo alle 8:00 pm nel salone Leonardo da Vinci.

Per commemorare il Risorgimento lo spettacolo teatrale tratterà degli avvenimenti che hanno preceduto l’unificazione del paese e delle manifestazioni politiche e culturali che hanno segnato il cammino verso la creazione dell’Italia.

I cinque giovani italo-venezolani, che hanno iniziato a preparare lo spettacolo sette mesi fa e che sono diretti da Sergio Zanotti, cercheranno di trasportare gli spettatori indietro nel tempo per capire le origine storiche del processo di unificazione.

Saranno Gian Rocco Spizuoco, Claudio Manganelli, Marco Papinutti, Danyel Olivieri e Gioseph Monteleone a raccontare la storia dell’Italia risorgimentale.

In seguito si terrà il concerto dell’Orchestra sinfonica giovanile di Carabobo, dei Cori del Sistema giovanile dello stato e dell’Università che interpreteranno, tra l’altro, la musica ‘Va pensiero’ del famoso compositore Giuseppe Verdi, uno dei padri della rivoluzione che ha portato l’Italia a unificarsi. 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito