Usa il doppio cognome per avere 2 contributi

Avrebbe usato il doppio cognome per ottenere doppi contributi da terremotato. Secondo la guardia di Finanza si tratta di un truffa e ha denunciato G.G.D.G. di 51 anni alla procura della Repubblica.
 Leggendo le quattro iniziali si potrebbe pensare ad un refuso oppure a un errore di stampa. In realtà la persona che è stata individuata dai finanzieri, proprio in virtù del suo doppio nome, avrebbe provato ad usufruire di doppi benefici secondo le tesi delle Fiamme Gialle.
 Nello specifico il D.G. con un solo nome, ha usufruito del contributo di autonoma sistemazione per diciannove mesi, mentre, utilizzando il doppio nome si è fatto ospitare in diverse strutture alberghiere: prima a Rieti, poi Alba Adriatica, infine all’Aquila.
 L’ammontare complessivo degli oneri a carico del Dipartimento di Protezione Civile Regione Abruzzo, per la sola ospitalità gratuita presso gli alberghi, ammonta a più di 35 mila euro.
 Ora la parola passa alla magistratura ed alla Struttura gestione per l’emergenza che procederà al recupero di quanto indebitamente percepito. I reati che potrebbero essere contestati sono il falso e la truffa ai danni dello Stato.
 Fin qui i lavoro della Finanza per quanto riguarda il caso specifico ma è certo che le Fiamme Gialle stanno facendo un notevole screeenig tra i percettori di autonoma sistemazione e contributi vari per stanare coloro che hanno percepito contributi in modo indebito. Anche carabinieri e polizia stanno lavorando in tali direzioni e finora sono state numerose le denunce alla magistratura aquilana.
 Nella casistica delle forze dell’Ordine sembra avere un notevole rilievo il tentativo di ottenere gli alloggi nel progetto Case senza averne titolo.
 Finora ci sono state una ventina di denunce ma è certo che al vaglio delle forze dell’ordine ci sono ancora molte posizioni da definire ma dalle quali sembrano emergere casi di dubbia liceità riscontrate non solo nel territorio aquilano ma anche in molti paesi.



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito