ORIENTEERING A FONTE CERRETO, SUCCESSO PER LE SCUOLE AQUILANE

Ottime le prestazione delle scuole della provincia aquilana venerdì scorso a Fonte Cerreto, all’interno del Parco nazionale Gran Sasso Monti della Laga, in occasione della fase regionale dei Giochi sportivi studenteschi di Orienteering riservati agli studenti delle scuole medie e superiori.  Alla manifestazione, organizzata dall’Ufficio scolastico provinciale di educazione fisica e sportiva dell’Aquila in collaborazione con il Comitato regionale orienteering, professor Vincenzo Di Cecco, hanno partecipato 17 istituti scolastici in rappresentanze delle quattro province abruzzesi per un totale di 120 studenti. Presenti all’evento sportivo le scuole medie "Dante Alighieri" dell’Aquila, Ic "I. Silone" di Luco dei Marsi, l’Ic "L.Radice-Ovidio" di Sulmona,  l’Ic "B. Croce" di Pescasseroli, la scuola secondaria "A. Petrarca" Castel di Sangro, l’Ic Montorio-Crognaleto di Montorio, l’Ic di Sant'Omero. Hanno partecipato anche gli istituti superiori Iis "L. da Vinci" dell'Aquila, Iis "E. di Savoia-L. Rendina" dell'Aquila, Istituto magistrale “G. Vico” di Sulmona, Liceo scientifico di Avezzano, Liceo scientifico “Einstein” di Teramo, Iis "Forti-Comi" di Teramo, Iis “Alessandrini-Marino” di Teramo, Iis “Di Poppa-Rozzi” di Teramo, Iis "F. Galiani" di Chieti e il Liceo scientifico “C. D’Ascanio” di Montesilvano. Il campo gara è stato allestito in prossimità della zona alberghiera, nell’area già cartografata e quindi predisposta per le gare di corsa di orientamento. L'orienteering o come viene definito dagli scandinavi, lo sport dei boschi, avvicina i ragazzi all’ambiente naturale proponendo, in forma ludica, un contatto motivazionale ed emozionale che ristruttura il rapporto uomo-natura determinando una positiva valutazione del contesto territoriale. Gli alunni impegnati nella manifestazione orientistica studentesca, la più importante che si svolge nella regione Abruzzo, hanno vissuto per una giornata a contatto con la natura e hanno apprezzato, attraverso un’attività ludica, l’ambiente naturale come contesto non avverso e quindi in grado di favorire una crescita culturale di rispetto dell’ambiente.

Le rappresentative di Istituto, composte da tre studenti, prime classificate, rappresenteranno l’Abruzzo alle prossime finali mazionali di Orienteering che si svolgeranno dal 6 al 10 luglio a Policoro (Matera).

CLASSIFICA SQUADRE CADETTE (SCUOLA MEDIA) Ic "B. Croce" di Pescasseroli, Sm "Dante Alighieri" dell'Aquila, Sc. Second. "A. Petrarca" di Castel di Sangro

CLASSIFICA SQUADRE CADETTI (SCUOLA MEDIA) Ic "I. Silone" di Luco dei Marsi, Sc “A. Petrarca" di Castel di Sangro, Ic "B. Croce" di Pescasseroli

CLASSIFICA A SQUADRE ALLIEVE (ISTITUTI SUPERIORI) Liceo scientifico di Avezzano, Istituto magistrale “G. Vico” di Sulmona, Liceo scientifico "C. D’Ascanio" di Montesilvano

CLASSIFICA A SQUADRE ALLIEVI (ISTITUTI SUPERIORI) Liceo scientifico “C. D’Ascanio” Montesilvano, Istituto magistrale “G. Vico“ di Sulmona, Liceo scientifico “Eistein” si Teramo

CLASSIFICA INDIVIDUALE CADETTE (SCUOLA MEDIA) Anna D’Addario (Ic “B. Croce” di Pescasseroli), Francesca Funaro (Sm Dante Alighieri dell’Aquila), Kaoutari Aboutabit (“I. Silone” di Luco dei Marsi)

CLASSIFICA INDIVIDUALE CADETTI (SCUOLA MEDIA) Angelo Cappelletti (Ic “I. Silone” di Luco dei Marsi), Lorenzo Petrarca (Sc. Sec. “A. Petrarca" di Castel di Sangro), Andrea Angelucci (Ic “I. Silone” di Luco dei Marsi)

CLASSIFICA INDIVIDUALE ALLIEVE (ISTITUTI SUPERIORI) Roberta Pietrangeli (Liceo Scientifico Avezzano), Alessandra Felli (Liceo Scientifico Avezzano), Debora Chiodi (Liceo Scientifico  “Einstein” di Teramo)

CLASSIFICA INDIVIDUALE ALLIEVI (ISTITUTI SUPERIORI) Francesco Savini (Liceo scientifico “Einstein” di Teramo), Anthony Marcantonio (Iis "Leonardo da Vinci") dell'Aquila, Pietro Rapini (Liceo scientifico “C. D’Ascanio” di Montesilvano).



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito