Albergo di Campo Imperatore - rinviata a fine ottobre la decisione del Tar

È stata rinviata a fine ottobre la decisione del Tar circa il ricorso del Centro turistico del Gran Sasso curato dallo studio Venta con cui si chiede la risoluzione del contratto con il gestore dell’albergo Campo Imperatore dell’ostello e del bar (la società Tessitore) e la reimmissione in possesso dei locali. Un rinvio che potrebbe costare caro alla stazione sciistica visto che la legge impone per il funzionamento della funivia l’individuazione e l’utilizzo di ricoveri in quota in caso di maltempo. Il Centro turistico del Gran Sasso intendeva passare all’attacco per riprendersi le strutture ricettive di Campo Imperatore chiuse da mesi. Nei mesi scorsi c’è stata anche una ordinanza sindacale per consentire al Comune almeno l’accesso ai locali e al bar.



Condividi

    



Commenta L'Articolo