“ASCOLTA…LA FORESTA RACCONTA” Domani e domenica gli ultimi imperdibili appuntamenti

ASSERGI 19/08/2011 - Gli ultimi due appuntamenti della rassegna “Ascolta…la foresta racconta”, promossa dal Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga per divulgare il valore degli ecosistemi forestali nell’Anno Internazionale delle Foreste”, riguarderanno, domani pomeriggio e domenica 21 agosto, rispettivamente il Bosco vetusto di Fonte Novello, ad Intermesoli di Pietracamela, e il Bosco Martese, nel Comune di Rocca Santa Maria.

L’appuntamento di domani, sabato, è parte integrante del progetto di Residenza Teatrale “Una valigia piena di parole”, organizzato dalla Compagnia di Teatro Danza Teatri de le Rùe diretta da Mara Di Giammatteo. Lo spettacolo è itinerante ed ha il titolo di “Le Terre di Mezzo”: tema che scaturisce dalla ricerca che la compagnia sta portando avanti teatralmente sulla vita degli abitanti della montagna, indagando il senso reale e metaforico “dello stare in mezzo” come isolamento. «Le terre di mezzo- spiega la regista - sono “isole”: da preservare o verso dove salpare, terre da ripopolare o dalle quali continuamente partire, fuggire, cui in ogni modo bisogna aggrapparsi per portare con sé come carta d’imbarco le proprie radici, la propria identità culturale». Il  viaggio del teatro attraverso il bosco sarà arricchito dalla presenza di musicisti di musica indiana che eseguiranno un concerto sui suoni della natura e dalla performance di una danzatrice di danza Bharata Natyam.

Per tutti l’appuntamento è alle ore 14:00 nella piazza di Intermesoli, da dove una navetta porterà i partecipanti al piazzale di Venacquaro. L’evento spettacolare unirà agli aspetti artistici e rituali anche elementi di conoscenza del bosco, il quale è al centro di importanti progetti di ricerca scientifica da parte del Parco.Vi parteciperanno dunque esperti dell’Ente oltre, come di consueto, ai validi accompagnatori dell’associazione Mountain Evolution.  Il percorso nel bosco, facile,  ha un dislivello di 300 m e un  tempo di marcia complessivo di 3h.

Imperdibile anche l’appuntamento di domenica, inserito nella cornice della Festa della Montagna, organizzata con esposizioni e degustazioni di prodotti locali, dall’Associazione Turistica Pro Loco Martesi. Con ritrovo alle ore 9 presso il Punto Informativo del Parco  - ex casa Cantoniera – del Ceppo, avverrà la bella passeggiata attraverso lo storico Bosco Martese. Trasporto con bus navetta fino alla località “Acquamorta”  e quindi passeggiata di due ore fino alla Cascata della Morricana. L’escursione è guidata dalle “Giovani Bussole del Parco” e dagli accompagnatori di Mountain Evolution.

Per lo spettacolo pomeridiano, in cui Il Lanciavicchio, una delle realtà teatrali regionali più affermate ed impegnate nel Teatro ambiente, presenterà  “I racconti del Bosco”. Per i partecipanti l’appuntamento  è alle ore  14.30 al Punto Informativo del Ceppo. Anche in questo caso si tratta di un evento itinerante e di sicuro impatto emotivo, che prevede installazioni zoomorfe di grandi dimensioni che permetteranno agli spettatori di osservare, come attraverso una lente di ingrandimento, il meraviglioso microcosmo del bosco. Una dimensione in cui la leggenda incontra la scienza e la poesia nasce dagli elementi della natura. Interpretato da Stefania Evandro, Armando Rotilio, Alberto Santucci, Rita Scognamiglio, Chiara Curci, su testi di Stefania Evandro e Antonio Silvagni, la regia è di quest’ultimo.

Escursioni e  spettacoli come sempre sono gratuiti - per info e prenotazioni: 328/0828539 - [email protected]



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito