Gli orti di Pignone, arriva la sagra pi¨ attesa - Assergi partecipa per il 3░ anno

Per molti è la sagra più bella dell'anno, per altri è ancora tutta da scoprire. Ebbene sabato 27 e domenica 28 agosto si rinnova l'appuntamento con "Gli orti di Pignone, mostra - mercato dei prodotti tipici locali giunta oramai alla XII edizione e organizzata da Comune e Pro Loco di Pignone. Per il terzo anno sarà presente la comunità di Assergi, nel Comune dell'Aquila, conosciuta durante i tristi giorni dell'aprile 2009, con cui Pignone ha instaurato un sincero e profondo sentimento di amicizia rinnovato a metà luglio scorso con la visita dei Pignonesi in terra d'Abruzzo. Lo stand aquilano proporrà ai visitatori i mitici arrosticini. Nata con lo scopo di presentare e valorizzare le produzioni tipiche del territorio pignonese, in particolare patate, fagioli, granturco “dell’asciutto”, salsicce, la manifestazione è un'ottima occasione per gustare le antiche ricette della comunità contadina passeggiando per i suggestivi carugi del piccolo borgo di origine mediavale. Stand gastronomici sono infatti dislocati per tutto il paese e sono curati da moltissimi volontari, quasi tutti i Pignonesi sono coinvolti nella realizzazione dell'evento. Si potranno così assaporare fagottini di verdure e minestrone all'“Aretta”; salsicce e fagioli, cavoli ripieni e tagliere di salumi e formaggi con pane fritto al “Poggio dell'Ara”; verdure ripiene, bruschette e patate fritte in Via Superiore; polenta con sughi di cinghiale e salsicce, patate al forno con salsicce e pane di patate con salumi in Via Misericordia; polenta fritta con salumi e salsicce alla grigia in Via Co' della Terra, concludendo in Piazza Marconi con pasta e fagioli e con focaccette di granturco cotte nei testi di terracotta con salumi e formaggi presso lo stand “Ponte Vecchio” e con dolci e frittelle di farina di castagne e mele allo stand A.I.B. (squadra volontari antincendi boschivi). L'esposizione e la vendita dei rinomati prodotti agricoli è garantita dall'Associazione Produttori Agricoli delle Valli del Pignone e del Casale in Piazza Marconi o all'interno di cantine presenti lungo le vie del paese, mentre i famosi salumi del locale salumificio saranno in vendita presso i negozi alimentari del paese. A ciò si aggiungono produttori provenienti da altri comuni per prodotti che non sono presenti sul territorio comunale pignonese (miele, formaggi, olio...). La manifestazione inaugurerà sabato alle ore 18 in Piazza Marconi alla presenza delle autorità. Alle ore 19 apriranno gli stand gastronomici. La mostra mercato proseguirà per tutta la giornata di domenica con la riapertura degli stand alle 12 per il pranzo.




Condividi

    



Commenta L'Articolo