Vento da record sul Gran Sasso, raffica di 206 km/h al Rifugio Franchetti

La tempesta Ciara che sta investendo, gran parte dell’Europa centro-settentrionale, ha sortito i suoi effetti anche sul Gran Sasso. Venti intensi connotati da un marcato gradiente termico verticale, stanno spazzando la nostra regione. Una raffica di 206 km/h è stata registrata al Rifugio Franchetti. Le raffiche di vento più intense si stanno registrando soprattutto sui valichi alpini e sulle vette dell’Appennino, con picchi che sfiorano e localmente superano i 100 km/h. Secondi i dati delle stazioni di AQ Caput Frigoris, a Campo Imperatore, poco dopo le ore 8 di stamane, è stata misurata una raffica pari a 185 km/h (rete Meteo Aquilano), mentre a Campo Felice si sono toccati i 72.4 km/h alle 6.22. Stessa situazione ad Ovindoli (86,9 km/h), al Passo Godi (72.4 km/h) al Rifugio Fioretti (95 km/h). Il forte vento caratterizzato da temperature molto alte, rischia di chiudere definitivamente una stagione invernale che non è mai iniziata.
 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito