Progetto CASE: PetullÓ, alloggi liberi giÓ a disposizione delle famiglie

“Gli alloggi ancora liberi del progetto C.A.S.E. (3 in località Bazzano e 3 nella frazione di Camarda) sono già stati messi a disposizione delle famiglie aventi diritto”. L’ha dichiarato il coordinatore della Struttura Gestione Emergenza, Roberto Petullà, in risposta alle dichiarazioni dell’assessore comunale Pelini. “Uno degli appartamenti menzionati – ha spiegato il coordinatore -, che può ospitare nuclei da 5 o 6 persone, è tuttora oggetto di intervento di manutenzione da parte del competente ufficio del Comune dell’Aquila; gli altri, per nuclei da 6 o 7 persone, sono stati messi a disposizione dei nuclei cosiddetti “compressi”, come richiesto dal Sindaco del Comune dell’Aquila e ratificato dal Commissario”. “Ad oggi, però, – prosegue il coordinatore - la SGE non ha ricevuto alcuna richiesta per l’allargamento dei nuclei familiari relativamente a queste due zone”. “Per completezza d’informazione – aggiunge Petullà - vi è un ulteriore alloggio disponibile a Camarda, che potrebbe ospitare 5 o 6 persone, ma che è stato rifiutato dalle famiglie cui era stato offerto perché la zona non era tra le loro preferenze. Pertanto, non appena la SGE riceverà richieste per questi appartamenti, saranno regolarmente assegnati”.

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo