Inaugurazione a Paganica del nuovo Centro sportivo realizzato dalla generositÓ bergamasca

Sabato 23 alle ore 11 è prevista l'inaugurazione della nuova struttura realizzata con i finanziamenti della comunità di Bergamo, attraverso contributi stanziati dalla Provincia di Bergamo, dal Comune di Bergamo, dalla Camera di Commercio, dalla Caritas Diocesana e dalla generosità della popolazione bergamasca.
Il centro sportivo (un campo da pallavolo e di calcetto, dotati di spogliatoi e ricoperto dal tetto a volta di legno lamellare) sorge accanto alla nuova chiesa, anch'essa ricostruita dopo il terremoto, a metà strada tra il centro devastato della frazione e le nuove case antisismiche. Un un segno forte di ricostruzione della rete di relazioni interrotte dal sisma e per i giovani la speranza che, attraverso lo sport, si possa tornare a una vita normale.
Questa sera la Comunità di Paganica, radunando la popolazione, incontrerà la delegazione bergamasca in segno di ulteriore ringraziamento per il lavoro svolto dai volontari. Il gruppo bergamasco passerà poi la notte in un agriturismo a San Gregorio, uno dei primi a essere ricostruito e ad aver ripreso l'attività dopo la devastazione del terremoto.
All’inaugurazione saranno presenti le autorità locali in rappresentanza degli Enti partecipanti al progetto, nonché una nutrita rappresentanza della Provincia di Bergamo accompagnati dal vescovo di mons. Francesco Beschi e dall’assessore provinciale alla Protezione Civile dott. Fausto Carrara. Sarà presente anche il vescovo ausiliare dell'Aquila.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo