Pezzopane, proficua riunione sull’organizzazione della Perdonanza

Grande e sentita la partecipazione, nel corso della riunione che si è svolta in Comune tra l’Assessore Stefania Pezzopane e le associazioni culturali cittadine, sull’organizzazione del cartellone della Perdonanza.
“Tutte proposte molto interessanti e , soprattutto, gratuite, dal momento che, com’è stato più volte ribadito, i soldi per pagare le prestazioni artistiche non ci sono. – ha dichiarato l’assessore Stefania Pezzopane – Infatti il Comitato Perdonanza non percepisce compenso alcuno e da tre anni è assolutamente a secco. Il Comune, comunque, metterà a disposizione i service, i palchi, l’elettricità e le location per venire incontro alle associazioni culturali il più possibile”.
“Sono emersi numerosi input e proposte. - ha continuato la Pezzopane - Ho chiarito che il Comitato Perdonanza è una realtà ove, oltre al Comune, cooperano alla programmazione degli eventi, anche altre Istituzioni ed altre realtà tra cui la Provincia, la Regione, la Curia e che il bilancio della Perdonanza, non è più il bilancio faraonico delle Perdonanze con i debiti fuori bilancio. Alle associazioni si è chiesto di dare un contributo alla Perdonanza e non di chiederlo. Verranno coinvolte tutte le associazioni che proporranno progetti in armonia con il messaggio Celestiniano. Purtroppo, non ci sono soldi da distribuire. Ancora non abbiamo infatti notizie, né dalla Provincia, né dalla Regione, né da sponsor”.
“L’Amministrazione Comunale che non vuole assolutamente rinunciare ad una manifestazione importante, coinvolgente e prestigiosa qual è la Perdonanza, fa appello al senso di appartenenza ed alle associazioni ed istituzioni di buona volontà affinché partecipino a costruire insieme il progetto, perché non sia la Città intera a soffrirne. – ha concluso l’assessore - Non sono mancate immediatamente risposte positive. Il primo a rispondere all’appello è stato Giorgio Paravano che, in rappresentanza dell’Isa ( istituzione sinfonica abruzzese) ha offerto un bellissimo concerto a titolo gratuito. Alla proposta del segretario generale dell’Isa, Paravano, hanno fatto seguito anche altre generose e qualificate offerte proposte. Ricordiamo a tutti che le proposte vanno inviate entro il 25 giugno, affinché il Comitato Perdonanza possa verificarle e predisporre una prima programmazione che verrà poi valutata in una nuova riunione con le associazioni interessate”.
In occasione della riunione, poi, l’assessore Pezzopane ha ricordato che il comune dell’Aquila ha emanato, solo da pochi mesi, un nuovo regolamento per l’accesso ai contributi culturali, regolarmente pubblicato sul sito.
Nella riunione è emersa la necessità di inserire nel programma un forum di partecipazione con associazioni culturali, istituzioni culturali, operatori, intellettuali, sul tema “La nuova Perdonanza”, per discutere insieme, cosa e come, sul messaggio celestiniano e sul confronto tra le religioni, si possa sviluppare, iniziando a discutere in questa Perdonanza per preparaci alla nuova.

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo