CORSA DEL CAPPELLO, OTTIMA LA PRESTAZIONE DEI RAGAZZI DI ASSERGI CLASSIFICATI AL 2░ POSTO

 Paganica ha vinto con merito la Corsa del cappello. Troppo forte il quartetto dei padroni di casa che ha regolato, nell'ordine, le formazioni di Assergi, quella di Camarda, di Tempera, di San Gregorio e di Aragno. La corsa del cappello è la rievocazione di una antica tradizione, il Palio paganichese, una corsa che coinvolgeva i vari rioni e le frazioni limitrofe. Il cappello che viene usato come testimone nelle corse moderne prende lo spunto dal cappello che veniva messo in palio come premio nelle edizioni dell'antichità. L'altro ieri, nell'anticipo, la Piazza aveva battuto gli altri rioni di Paganica, guadagnandosi il diritto a rappresentare la popolosa frazione alla gare di ieri. La formazione di Paganica ha affrontato il percorso di 2 chilometri e 700 metri di impegnativi saliscendi con Angelo Ferella, Simone Panepucci, Simone Fiore, Fabio Corrente. I bianchi locali hanno percorso i 4 giri del percorso in 38 minuti e 55 secondi, togliendo un minuito buono dal tempo realizzato dagli stessi staffettisti nella qualificazione dell'altro ieri. Al secondo posto i rappresentanti di Assergi, Fabrizio Giusti, Fabrizio Torelli, Luigi Scarcia e Alberto Massimi. Camarda era rappresentata da Cristian Morelli, Alessio Tramontelli, Riccardo Moscardi e Pietro Pulsoni. Per Tempera sono scesi in gara Simone, Alessio e Alessandro Alfonsetti insieme a Danilo Miccadei. San Gregorio era rappresentata da Gianluca Zimar, Roberto Franchi, Massimiliano Sabatini , Franco Palumbo. Per Aragno hanno corso Moreno Ippoliti, Marco Spagnoli, Manuel Costantini, Davide Gregori. La gara è stataorganizzata da Luca Centofanti, Mirco Masciovecchio, Stefano Centi e Davide Ferella con l'aiuto di tutto il paese. Speaker della manifestazione Claudia Ferella mentre il cronometraggio è stato organizzato dai cronometristi dello Sci club Paganica. Alla prossima edizione, nelle intenzioni degli organizzatori, parteciperà anche una rappresentanza femminile.

- da Il Centro -

 
 



Condividi

    



Commenta L'Articolo

Contenuti extra: