Pomodoro a pera abruzzese 1░ al concorso Monsampolo

 Le tipicità abruzzesi continuano a ricevere importanti consensi a livello nazionale, come è accaduto a Monsampolo in provincia di Ascoli Piceno, dove il pomodoro a pera abruzzese ha conquistato il primo premio in un confronto al quale hanno partecipato ben 25 varietà italiane. «Questo successo» commenta l’assessore regionale all’Agricoltrura Mauro Febbo, «conferma la bontà della politica che stiamo portando avanti per la valorizzazione delle eccellenze abruzzesi. In particolare per il pomodoro a pera d'Abruzzo è stato varato uno specifico progetto di recupero, valorizzazione e promozione. La strada che abbiamo intrapreso con impegno e convinzione sta portando i suoi frutti, anche grazie al lavoro dei tecnici della Direzione Politiche agricole, che ha permesso di recuperare la forma e le caratteristiche organolettiche che il pomodoro a pera aveva in origine. Stiamo parlando di un prodotto di nicchia di cui ogni anno si producono in Abruzzo circa 20.000 quintali»

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo