La «panonta» a Tornimparte

Degustazioni, mostre, cultura e musica latina per trascorrere piacevolmente questa ultima domenica di settembre. Oggi si conclude a Villagrande di Tornimparte l’undicesima edizione della «Festa della panonta... la tradizione che non tramonta», dove si possono assaporare piatti tipici locali e la famosa panonta, la fetta di pane intrisa del sapore del maiale, del baccalà o semplicemente leggermente fritta con l’uovo. Negli appuntamenti dell’ultimo giorno dell’evento organizzato dall’associazione culturale Fonte Vecchia, questa mattina si svolge il concorso del pasticcere dilettante che per l’ottavo anno è dedicato a Libero Masi. Fino alle 9 ci si potrà iscrivere alla gara, mentre alle 10 dovranno essere consegnati i dolci. Nel pomeriggio alle 16.30 sarà presentato il libro L’albero del maggio (edizione One Group), che è dedicato al rito del «Calenne» a Tornimparte. Parteciperanno all’anteprima del libro Giacomo Carnicelli, Vincenzo Gianforte e Mario Santucci.
Dopo le 17 si potrà ascoltare un concerto della Corale di Tornimparte, mentre la serata sarà animata dalle 20.30 dalla band Simone Cocciglia’s e a seguire discobar.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo