Ipezioni geologiche nel centro storico di Assergi

Sono iniziate le ipezioni geologiche nel centro storico di assergi, in particolare si stanno effettuando delle ispezioni chiamate "tomografia elettrica in 3D" alla ricerca delle cavità sotterranee non visibili dall'interno dei piani interrati dei fabbricati. In sostanza cantine o grotte richiuse, al di sotto della quota di posa delle fondamenta degli edifici, la ricerca avviene con particolari strumentazioni di geoprospezione che utilizza degli elettrodi applicati ad un pc, tali da acquisire misurazioni di resistività elettrica del sottosuolo.Il tutto avviene in modo tridimensionale. Le operazioni sono  iniziate la settimana scorsa dal consorzio "Na Porta" che è quello che ci si trova di fronte entrando alla “Porta.dell’Orologio”.Le ispezioni continueranno in  tutto il centro storico, sicuramente nei consorzi  di competenza del geometra Sandro Pace.



Condividi

    



Commenta L'Articolo