Si allena sul Gran Sasso, vince la categoria Juniores alla Latemar Vertical Kilometer

L'Aquila si impone al trofeo "Latemar Vertical Kilometer", il celebre evento internazionale di corsa in montagna. La gara, giunta alla 15esima edizione, si è svolta domenica 25 agosto in Val di Fiemme e ha visto la partecipazione di 101 atleti provenienti da diverse nazioni e dalle prinicali località alpine.

Lungo il percorso che dai 1670 metri del rifugio Gardonè ha portato gli atleti ai 2670 metri del rifugio Torre di Pisa una lunga scia di appassionati e turisti ha seguito e incitato tutti i concorrenti. Tra questi c'era il giovane atleta di San Felice D'Ocre (L'Aquila) Carlo Colaianni (I Corridori del Cielo) che con lo strabiliante tempo di 42 minuti non solo ha vinto la categoria Juniores, ma si è piazzato decimo assoluto, ricevendo i complimenti da parte di atleti e organizzatori.

Carlo Colaianni, che si allena quotidianamente sulle montagne abruzzesi - in particolare sul Gran Sasso e sul Monte Ocre - sta portando alla ribalta questo sport che vede numerosi appassionati in tutto il territorio aquilano. Numerose sono infatti le manifestazioni che stanno sempre di più avvicinadosi agli standard qualitativi e organizzativi del Trentino Alto Adige e più in generale delle Alpi. La spedizione di atleti abruzzesi è stata completata da Raffaele Adiutori (Sci Club Gran Sasso), Marco Colaianni (I corridori del cielo), Andrea Chiaranzelli e Fabio Lalli (Sci Club Gran Sasso).


 


Guarda il video

Condividi

    



Commenta L'Articolo