Suora partorisce bimbo "Non sapevo di essere incinta"

All'ospedale di Rieti è stato messo al mondo un bambino di 3,5 kg. Nulla di strano, se non fosse che la mamma è una suora. Trentuno anni originaria del Salvador è stata soccorsa martedì notte dai medici del 118 nel convento dove risiede in località Campo Moro. Ad avvertire i sanitari erano state le consorelle preoccupate per i forti dolori al ventre accusati dalla donna.

Ai sanitari che l'hanno visitata è subito apparsa chiara la gravidanza ormai giunta a termine, ma la donna ha continuato a negare ripetendo: "Non è possibile, sono una suora". Poi è salita in ambulanza, chiudendosi in un mutismo assoluto.

Al pronto soccorso dell'ospedale San Camillo De Lellis la religiosa è giunta con una diagnosi di dolori addominali ma la visita e poi l'ecografia hanno spiegato la causa di quei dolori: l'enorme massa individuata nella pancia della donna era un bambino. Il piccolo è venuto alla luce mercoledì mattina.

Il parto, naturale, è avvenuto nel più stretto riserbo garantendo alla suora un posto letto lontano da occhi indiscreti, ma la notizia è comunque trapelata destando molto scalpore anche sui social network. Stando alle indiscrezioni la 31enne sarebbe comunque rimasta scioccata dall'accaduto, non riuscendo a spiegarsi come la cosa possa essere accaduta. Esterrefatte anche le consorelle: "Com'è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile".


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



18-01-2014 - miracolo!.............si Ŕ ripetuto il mistero dell'incarnazione

gesualdogiusti