Il volume di Monica Pelliccione su Papa Wojtyla inaugura la festa del libro

Sarà la giornalista e scrittrice Monica Pelliccione a inaugurare, giovedì alle 17.30, nella libreria Mondadori della galleria commerciale Meridiana, la settimana dedicata alla Festa nazionale del libro. Un appuntamento annuale, che intende promuovere e incentivare la lettura come elemento-chiave della crescita personale, culturale e civile. L’incontro-intervista con l’autrice del libro “San Pietro della Jenca, il Santuario di Giovanni Paolo II sul Gran Sasso d’Italia» sarà moderato dalla giornalista Alessia Di Giovacchino e vedrà la partecipazione del presidente della casa editrice One Group, Francesca Pompa. «È per me un grande onore - spiega Monica Pelliccione - alzare il sipario, all’Aquila, sulla festa nazionale del libro, un appuntamento annuale della Mondadori, finalizzato a favorire la propensione alla lettura, per intercettare nuovi utenti, in particolare giovani, e proiettarli in un universo meraviglioso e in continua evoluzione». Il volume, ultima fatica letteraria della scrittrice aquilana, raccoglie aneddoti e curiosità sul profondo legame tra Giovanni Paolo II, proclamato Santo il 27 aprile scorso, e la chiesetta alle falde del Gran Sasso, oggi unico santuario in Europa dedicato al Papa polacco. «Con il solo passaggio, nel silenzio della preghiera e della contemplazione - dichiara l’autrice - il Santo Padre ha irradiato della sua presenza il territorio. Tanto è bastato perché un luogo ameno come San Pietro della Jenca uscisse dall’anonimato per assumere una dimensione incommensurabile».

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo