Le montagne vanno rispettate con saggezza,umiltÓ e preparazione

Piccola considerazione alla luce dell'ultima disgrazia sul nostro amato GranSasso che ha portato via alla vita due giovani ragazzi e all'incidente di qualche giorno prima che ha coinvolto il Soccorso Alpino in un recupero al limite dell'immaginazione: Il GranSasso, anche se, per certi aspetti nella sua maestosità, non e' paragonabile alle piu' famose vette del Nord Italia nonché del resto del mondo... rimane sempre una della piu' importanti ed insidiose vette del Centro/Sud Italia!
Sul GranSasso si va sempre ben attrezzati, non e' un parco fluviale o un lungomare con dislivelli, che sia ESTATE e ancor di piu' INVERNO! Sul GranSasso, NON SI VA CON LE CIASPOLE, il GranSasso richiede i RAMPONI, la PICCOZZA e tutta l'attrezzatura per l'ALTA MONTAGNA; e' un ambiente che richiede molta attenzione, valutazione dei pericoli, e se non si e' proprio sicuri é bene contattare le Guide Alpine o ancor meglio rinunciare e rimandare i programmi...tanto le montagne rimangono li, non scappano!
Le montagne vanno rispettate con saggezza,umiltà e preparazione perché purtroppo non sempre regalano momenti di gioia...


Vincenzo Di Mattia



Condividi

    



Commenta L'Articolo