Pericolo distacco valanghe sui versanti del Gran Sasso Valle Fredda e Valloni

 

 

 

 

Pericolo distacco valanghe sui versanti del Gran Sasso Valle Fredda e Valloni, in provincia dell'Aquila.

Lo ha rilevato la Commissione Valanghe, tanto che il sindaco del capoluogo, Massimo Cialente, ha stabilito il divieto di escursioni e fuori pista nelle zone limitrofe o adiacenti le piste da sci dei due versanti, almeno fino al prossimo 20 Marzo.

Ai trasgressori verrà applicata una multa da 25 a 500 euro con ammissione al pagamento della stessa, in misura ridotta 50 euro, entro sessanta giorni dalla data di contestazione immediata o dalla notificazione degli estremi della violazione.

Il prossimo 20 marzo la Commissione Valanghe effettuerà un nuovo sopralluogo per decidere se necessario o meno confermare il divieto.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito