Famiglia isolata chiede aiuto attraverso youtube, “COLLETTA” PER RICOSTRUIRE L’UNICA STRADA

 

 

 

Famiglia isolata da giorni si affida a youtube per chiedere aiuto dopo le mancate risposte ed i mancati interventi delle istituzioni di ogni livello. Il maltempo ha messo in ginocchio la famiglia che vive grazie ad un'azienda agricola bio che gestisce a Valviano di Cellino Attanasio, raggiungibile attraverso l'unica strada comunale franata sotto il peso di uno smottamento che interessa un'intera collina. I bambini non vanno a scuola da tre settimane, le centinaia di animali della fattoria (capre, mucche, maiali e non solo) vengono abbeverati con la neve sciolta, il latte utilizzato per la produzione di formaggi viene buttato e l'acqua potabile manca da una settimana mentre le poche scorte per uso umano sono quasi finite. Impossibile far arrivare un'autobotte per l'assenza di una via di comunicazione. "Aiutateci", e' l'appello dell'imprenditrice della Fattoria Gioia.


La storia della famiglia di Cellino Attanasio conferma tutta la sofferenza di chi sta subendo il disastro abbattutosi su uno dei Comuni teramani maggiormente messi in ginocchio dall’ultima ondata di maltempo. La fattoria La Gioia, di contrada Valviano, è isolata. Prefettura, Comune, Protezione Civile, Ruzzo: qui nessuno riesce ad arrivare. Per aiutare questa famiglia il consigliere comunale di “Teramo Cambia”, Antonio Filipponi, ha ideato un progetto “Una strada per amore” che consente di acquistare quote (ve ne sono mille in tutto) al costo di 10 euro. Obiettivo: finanziare la ricostruzione della strada senza cui questa famiglia con i suoi due bambini (che non vanno a scuola da prima dell’ultima nevicata) resterà isolata.



 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito