Esercitazione in centro storico Simulato lo scenario in caso di scossa di 4 gradi Richter

L’Ufficio di Protezione Civile del Comune e la Protezione Civile della Regione (Sala Operativa e Centro Funzionale d’Abruzzo) hanno organizzato per giovedì l’esercitazione di protezione civile Asterics “Attività di simulazione terremoto in centro storico” che mira a simulare la successione di eventi che potrebbero verificarsi nel cuore della città in caso di una scossa sismica di magnitudo 4 della scala Richter. L’esercitazione si svolgerà principalmente in piazza Duomo, corso Federico II e corso Vittorio Emanuele II. La simulazione si prefigge come scopo quello di testare il piano di emergenza comunale inerente al centro storico e di verificare l’operatività sinergica di tutto il sistema di protezione civile. Infatti partecipano all’esercitazione tutte le componenti del sistema: Prefettura dell’Aquila, Provincia dell'Aquila, Asl 1 - Servizio 118, Comando Provinciale Carabinieri, Comando Provinciale Guardia di Finanza, Comando Provinciale Corpo Forestale dello Stato, Comando Provinciale Vigili del Fuoco, Comando Militare Esercito «Abruzzo», Polizia Stradale, Comando Nono Reggimento Alpini, Cnsas-Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, Associazione Nazionale Alpini Sezione Abruzzi, Comitato Organizzatore Adunata Alpini, Croce Rossa Italiana, organizzazioni di volontariato di protezione civile locali, Università, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Accademia di Protezione civile. Il Dipartimento della Protezione civile parteciperà mettendo a disposizione personale in qualità di “osservatore”. Durante l’esercitazione verranno attivate le seguenti strutture: il Coc (Centro operativo comunale); il Ccs (Centro coordinamento soccorsi) e la configurazione di “Stato di emergenza” della Sala Operativa Regionale. Rappresentando un momento didattico e formativo molto importante, attraverso l’Ufficio Scolastico sono stato invitati gli alunni delle scuole elementari e medie. L’esercitazione rappresenta l’occasione per favorire la conoscenza sulle tematiche di protezione con l’esposizione in una mostra statica di mezzi di Protezione Civile e di tutte le componenti del sistema. Sarà dedicato inoltre uno stand alla manifestazione «Io Non Rischio», campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile e sarà dedicato anche uno spazio all’imminente Adunata nazionale alpini dove verranno fornite informazioni sull’evento. L’esercitazione si svolgerà dalle 9,30 alle 14. Il Comune ha provveduto a informare gli uffici presenti nella zona dell’esercitazione e le imprese dei cantieri al fine di limitare al massimo i disagi. L’Ufficio di Protezione Civile ed Eventi R.T. del Comune è a disposizione per fornire chiarimenti ai seguenti riferimenti: 0862-645365; 0862-645366, [email protected]

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo