Frazioni, oggi confronto a pi¨ voci

 Oggi a partire dalle 9,30 nell’aula magna del Dipartimento di Scienze Umane (viale Nizza) si svolge il quarto convegno regionale Ans ( Associazione Nazionale Sociologi) dal titolo « L’Aquila città Mutata» organizzato dall’Atletica L’Aquila associazione sportiva e culturale. L’evento si svolge con il patrocinio dell’Università degli studi, Dipartimento di Scienze umane-Laboratorio Cartolab. Il convegno costituisce un momento di analisi dei fenomeni socio-territoriali nel post-sisma dell’Aquila e del territorio circostante, con un’attenzione anche alle mutazioni socio-economiche. La novità di quest’anno è data non solo dall’analisi delle mutazioni della città ma anche a quelle del suo territorio: le frazioni e i Comuni del cratere, per questo il convegno si presenta in due sessioni, antimeridiana e pomeridiana. Nella stessa giornata verrà presentata la rivista socio-culturale edita dall’Atletica L’Aquila «Quaderni in Mutazione» che si arricchisce di una nuova sezione dedicata ai “borghi”, i castelli fondatori dell’Aquila e di preziosi contributi di docenti universitari, di studiosi appartenenti ad ambiti disciplinari, con un loro preciso statuto epistemologico, nonché rilevanti apporti di giornalisti e di rappresentanti di associazioni culturali. Meritano attenzione all’interno dei Quaderni gli interventi del professor Raffaele Colapietra, con un’intervista inedita sulle “Differenti mutazioni gravitazionali dell’Aquila e dell’Abruzzo” e della dottoressa Alessandra Vittorini, che dirige la Soprintendenza unica per l’Archeologia, le Belle Arti e il Paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del cratere con un intervento su “Ricostruzione, restauro e tutela” all’Aquila. Direttore responsabile della rivista è la giornalista Angela Ciano, direttore Paola Aromatario, coordinamento editoriale Anna Maria Paola Toti. Fa parte del comitato scientifico anche la Rettrice Paola Inverardi. Agli studenti di Scienze Umane, partecipanti al convegno, verrà riconosciuto un credito formativo. L’ingresso è libero e aperto a tutta la cittadinanza. Coordina il convegno la giornalista Angela Ciano. Nel pomeriggio, in particolare dalle 14,30, tavola rotonda sulla situazione della ricostruzione delle frazioni con la presenza del professor Colapietra.

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo