Ocre, "bonus bebŔ" per le giovani coppie

 

 

 

 

 

Nella seduta del Consiglio comunale del 18 luglio, l'amministrazione ha dato avvio all'attuazione di alcuni punti del programma elettorale. Primo fra tutti spicca il provvedimento che istituisce il «Bonus bebè»: un contributo una tantum, pari a 500 euro per ogni nuovo nato/adottato a partire dal gennaio 2015, erogato alle famiglie residenti nel territorio comunale. «Un segnale chiaro», si legge in una nota, «e diretto dell'attenzione che l'Amministrazione riserva alle famiglie e dell'intenzione di incentivare la permanenza sul territorio delle giovani coppie. Altro forte segnale di apertura e vicinanza verso i cittadini, con particolare attenzione a quelli in difficoltà, è rappresentato dall'approvazione del regolamento che disciplina il cosiddetto baratto amministrativo. Si tratta di uno strumento attraverso il quale i cittadini in debito con l'amministrazione possono barattare parte della somma dei tributi da versare svolgendo attività di recupero del patrimonio comunale».

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo