Gran Sasso

Gran Sasso, sparito il ghiacciaio del Calderone il pi├╣ meridionale d'Europa

 

 

 

Il caldo e la siccità di questa estate hanno fatto sparire il ghiacciaio del Calderone, sul Gran Sasso in Abruzzo, il più a sud d'Europa. Lo scrivono i gestori del Rifugio Franchetti sul loro profilo Facebook e lo confermano le immagini postate dagli alpinisti sui social network.

"Il Ghiacciaio del Calderone non c'è più e la sorgente del rifugio da ieri è a secco, cosa mai successa in questi ultimi 30 anni", scrivono i gestori del rifugio, il più alto d'Abruzzo (2433 metri), sul versante teramano della montagna.

Le foto degli alpinisti locali, scattate il 14 agosto e postate su Facebook, mostrano la conca del Calderone a secco, con solo tre minuscole chiazze di ghiaccio. Il ghiacciaio, il più meridionale d'Europa, si trova fra i 2650 e i 2850 metri d'altezza.

Per l'alpinista aquilano Paolo Boccabella, "la situazione quest'anno è drammatica: il ghiacciaio è sparito non alla fine dell'estate, ma già a metà agosto".

Sul Ghiacciaio del Calderone in Abruzzo per la siccità è sparita del tutto la copertura di neve, ma sotto la ghiaia rimane uno strato di ghiaccio "fossile". Anche questo strato tuttavia negli ultimi vent'anni si è ridotto di un metro. A spiegarlo è Marco Scozzafava, presidente dell'associazione meteorologica "L'Aquila Caput Frigoris". "A consumarsi è stato soltanto lo strato superficiale di neve, che di solito resiste per tutta l'estate - spiega Scozzafava -. Sotto il ghiaione rimane uno strato di ghiaccio vivo spesso in media 15 metri, fino a un massimo di 25 nell'inghiottitoio centrale". Per il meteorologo, "il nevaio superficiale si consuma completamente d'estate in media una volta ogni cinque anni. Lo ha fatto nel 2001, nel 2007 e nel 2012". Dal 1992 al 2015 tuttavia, aggiunge Scozzafava, lo strato di ghiaccio sotto i detriti "si è ridotto di quasi 1 metro, da 26 a 25 metri". Quest'anno sul Gran Sasso è nevicato relativamente poco, salvo l'evento eccezionale del 18 gennaio (quello che ha provocato la tragedia di Rigopiano). La primavera poi è stata secca, e l'estate particolarmente calda ha dato il colpo di grazia al Calderone. "La sparizione del nevaio ogni cinque anni non è un evento eccezionale - conclude Scozzafava -, ma la situazione va tenuta sotto controllo. Sarebbe allarmante se la cosa si ripetesse tutti gli anni".



 



Condividi

    



Commenta L'Articolo




Last Post

ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ, RECUPERATI NELLA NOTTE SUL GRAN SASSO DAL SOCCORSO ALPINO

Image Sample          La chiamata di soccorso è arrivata alle 21,00 di ieri, prima al 118 e poi al Soccorso Alpino e Speleologico. Un gruppo di otto persone, tra cui un bimbo di un anno e mezzo, sono rimasti bloccati nella Valle dei Ginepri, sul versante teraman...leggi tutto

Condividi


    

Gran Sasso: soccorso escursionista colto da sindrome vertiginosa

Image Sample I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) nella serata di ieri hanno prestato soccorso a un cinquantaduenne di Casale Monferrato (Alessandria) colto da sindrome vertiginosa grave in prossimità di Sella di Monte Aquila sul Gran Sasso. L’uomo, impossibilitato...leggi tutto

Condividi


    

Incidente a un elicottero dei Vigili del fuoco a Fonte Vetica, 3 feriti

Image Sample          Il Servizio Regionale Abruzzo del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuto per soccorrere l’equipaggio di un elicottero dei Vigili del fuoco vittima di un incidente attorno all’ora di pranzo di oggi nei press...leggi tutto

Condividi


    

Incendio Gran Sasso, indagati in 14 Ettari divorati da fiamme per un campeggio abusivo in Parco

Image Sample          Hanno provocato "un incendio di 300 ettari di territorio" in un'area sottoposta a vincolo ambientale del Parco Gran Sasso-Laga dopo aver allestito "un campeggio abusivo" con una casetta di legno come riparo contenuta su un ...leggi tutto

Condividi


    

Approvato il piano anti-valanghe che in Abruzzo mancava dal 1992

Image Sample        Il consiglio regionale ha approvato all'unanimita' il progetto di legge su disposizioni in materia di protezione civile e modifiche alle leggi regionali n. 40/2004 e n.42/2016 nell'ambito della quale e' compresa la carta valanga. In sostanza,...leggi tutto

Condividi


    

Approvato il piano anti-valanghe che in Abruzzo mancava dal 1992

Image Sample        Il consiglio regionale ha approvato all'unanimita' il progetto di legge su disposizioni in materia di protezione civile e modifiche alle leggi regionali n. 40/2004 e n.42/2016 nell'ambito della quale e' compresa la carta valanga. In sostanza,...leggi tutto

Condividi


    

Secondo il Conapo Abruzzo, sul Gran Sasso le fiamme si potevano evitare

Image Sample        "Personale insufficiente, senza mezzi e sottopagato": cosi' il sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco abruzzese Conapo in riferimento alla emergenza incendi, sottolineando che "nella piana di Campo Imperatore, sul Gran Sasso, l'organi...leggi tutto

Condividi


    

Gran Sasso Vertical Run: a Fonte Cerreto successi di Carlo Colaianni e Alessandra Di Marco

Image Sample       Nell’ambito del weekend dedicato alla “GRAN SASSO SKYRACE” venerdì 04 agosto sotto temperature più da deserto che da montagna si è svolto il GRAN SASSO D’ITALIA VERTICAL KILOMETER (memorial Giovanni Cicchetti) terzo app...leggi tutto

Condividi


    

Il fuoco ha distrutto la Pineta di Fonte Vetica e si spinge verso Rigopiano

Image Sample       Il rogo che si è sviluppato ieri a Fonte Vetica, ha coinvolto l'intera pineta e ha scavalcato il versante aquilano, dirigendosi verso il Pescarese e, in particolare, verso Rigopiano. Proprio ieri si è svolta a Fonte Macina la 58ª edizione ...leggi tutto

Condividi


    

RECORD DI PRESENZE ALLA 58° RASSEGNA OVINI DI CAMPO IMPERATORE

Image Sample         La splendida giornata di sole ha richiamato migliaia e migliaia di visitatori al tradizionale appuntamento del 5 agosto con la  Rassegna degli Ovini, giunta quest’anno alla sua 58° edizione.  Sono state stimate 30000 persone. La ma...leggi tutto

Condividi


    

Archivio Post