Gran Sasso Science Institute

Il rettore del GSSI all'inaugurazione di SESAME in Giordania - UNA NUOVA LUCE IN MEDIO ORIENTE

 

 

 

 

oggi ad Allan, in Giordania, è stato inaugurato SESAME (Synchrotron-light for Experimental Science and Applications in the Middle East) un laboratorio basato su una sorgente di luce di sincrotrone di terza generazione che vede la partecipazione di Autorità Nazionale Palestinese, Cipro, Egitto, Giordania, Iran, Israele, Pakistan e Turchia.

Alla cerimonia, che si è svolta alla presenza di re Abdallah II di Giordania, hanno preso parte, oltre ai Membri di SESAME, anche i paesi Osservatori, tra cui l’Italia, che ha dato un contributo notevole alla sua realizzazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) ed Elettra Sincrotrone Trieste. Il nostro paese è l’unico, fra gli Osservatori di SESAME, ad aver stanziato, attraverso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), un finanziamento ad hoc, gestito dall’INFN.
​
Presente all’evento anche il Rettore del ​Gran Sasso Science Institute Eugenio Coccia, in rappresentanza della Società Italiana di Fisica.

SESAME, è un laboratorio basato su una sorgente di luce di sincrotrone di terza generazione, competitivo a livello internazionale, che rappresenterà una risorsa per tutta la Regione del MENA (Middle East and North Africa), ma non solo. È, infatti, un centro di eccellenza per ricerche multidisciplinari, in grado di attrarre scienziati provenienti da vari paesi e da settori molto diversi. Si tratta di un potentissimo microscopio, basato su un acceleratore di elettroni, che consentirà studi e applicazioni in molti campi: dalla fisica alle scienze della vita, dalla scienza dei materiali agli studi archeometrici. SESAME non è un “semplice” un laboratorio: è un’opportunità unica per la conoscenza scientifica, lo sviluppo tecnologico, la crescita economica, ma soprattutto per il dialogo interculturale, perché riunisce popoli che difficilmente trovano altri terreni comuni di collaborazione e confronto.
“Un raggio di luce si accende in Medio Oriente. Porta scienza e cooperazione con sé”, sottolinea Fernando Ferroni, presidente dell’INFN. “L’inizio delle attività di SESAME apre importanti opportunità in molti settori della conoscenza per i ricercatori di questa area tormentata”. “L’INFN è fiero di aver contribuito, grazie a un finanziamento ministeriale e con la collaborazione di Elettra, alla costruzione di questa straordinaria infrastruttura di ricerca”, conclude Ferroni. 






 



Condividi

    



Commenta L'Articolo




Last Post

Premio Asimov: vince Burioni con "Il Vaccino non e' un'opinione"

Image Sample       È Roberto Burioni con il libro "Il vaccino non è un’opinione", edito da Mondadori, ad aggiudicarsi la seconda edizione del Premio Asimov per la divulgazione scientifica. Il verdetto, espresso da una giuria composta da oltre 1400 s...leggi tutto

Condividi


    

Premio Asimov: il 6 maggio l'annuncio del vicitore

Image Sample        Sabato 6 maggio, alle ore 11.30, nel corso di una cerimonia congiunta a L'Aquila, Cagliari e Lecce sara' annunciato il nome del vincitore del Premio Asimov 2017 per la divulgazione scientifica. Il vincitore sara' individuato dalla giuria composta...leggi tutto

Condividi


    

Giovane ricercatore GSSI vince borsa europea Marie Curie

Image Sample       Carmelo Evoli, ricercatore post doc in Fisica delle Astroparticelle al GSSI, si è aggiudicato la prestigiosa borsa europea di ricerca MSCA-IF (Marie Skłodowska-Curie Actions - Individual Fellowships) con il suo progetto GRAPES sui raggi cosmici galatti...leggi tutto

Condividi


    

Torna il Premio Asimov al GSSI

Image Sample       Al via la seconda edizione del Premio Asimov per l’editoria scientifica divulgativa, istituito lo scorso anno dal Gran Sasso Science Institute. Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 200 studenti provenie...leggi tutto

Condividi


    

Da studenti a dottori di ricerca: primi titoli conferiti dal GSSI

Image Sample       Il Gran Sasso Science Institute si appresta a vivere un momento molto speciale e gratificante. Quattro suoi studenti di dottorato, giunti al termine del loro percorso, stanno per conseguire il titolo di dottori di ricerca. Per la prima volta nella storia del GSSI,...leggi tutto

Condividi


    

Da studenti a dottori di ricerca: primi titoli conferiti dal GSSI

Image Sample       Il Gran Sasso Science Institute si appresta a vivere un momento molto speciale e gratificante. Quattro suoi studenti di dottorato, giunti al termine del loro percorso, stanno per conseguire il titolo di dottori di ricerca. Per la prima volta nella storia del GSSI,...leggi tutto

Condividi


    

Luned́ 19 l'inaugurazione dell'anno accademico 2016/2017 del Gran Sasso Science Institute

Image Sample      Lunedì 19 dicembre alle ore 16.30, presso l’Auditorium del Parco all’Aquila, sarà celebrata l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2016/2017 del Gran Sasso Science Institute, il quarto dalla sua nascita. Nel corso della cerimonia s...leggi tutto

Condividi


    

“Pitture Sonore”, un concerto per immagini

Image Sample     Una selezione di brani ispirati a opere d’arte. È questa l’idea di “Pitture Sonore”, concerto spettacolo che, dopo il suo debutto a Parigi, andrà in scena all’Aquila, mercoledì 21 dicembre alle ore 18, presso l’aul...leggi tutto

Condividi


    

Abruzzo sul Tratturo Magno. Un libro per viaggiare

Image Sample     Giovedì 1 dicembre alle ore 17:30 presso l’Aula Magna del Gran Sasso Science Institute, in Viale Francesco Crispi 7 all'Aquila, sarà presentato il volume Abruzzo sul Tratturo Magno (Exòrma 2015), a cura di Letizia Ermini Pani. ...leggi tutto

Condividi


    

Inaugurata al GSSI la sede aquilana dell'Accademia Nazionale dei Lincei

Image Sample       L’Aquila e l’Abruzzo sono entrati a far parte del progetto dell’Accademia Nazionale dei Lincei “I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale”. Sede del polo aquilano è il Gran Sasso Science Institute, c...leggi tutto

Condividi


    

Archivio Post