Gran Sasso Science Institute

Premio Bruno Rossi a Odysse Halim

Il premio 'Bruno Rossi' dell'Infn è andato a Odysse Halim: la Commissione Scientifica Nazionale II dell'INFN ha premiato la sua tesi di dottorato come la migliore nel campo della fisica delle astroparticelle del 2020. Originario di Java in Indonesia, Halim, associato INFN-LNGS, ha ottenuto il titolo di dottorato in Astroparticle Physics al Gran Sasso Science Institute dell'Aquila discutendo una tesi dal titolo "Searching for Core-Collapse Supernovae in the Multimessenger Era: Low Energy Neutrinos and Gravitational Waves". Alla base della tesi di PhD di Halim c'è l'idea di individuare le Supernovae - esplosioni stellari molto luminose - combinando le informazioni e i segnali sia dai rivelatori di neutrini che dai rivelatori di onde gravitazionali, elementi entrambi presenti spesso nelle radiazioni emesse da una supernova. "Osservare singolarmente i segnali dei neutrini e delle onde gravitazionali è più complesso: sfruttandone la combinazione e la coincidenza, che meglio li esalta rispetto al rumore di fondo, aumenta la possibilità di trovare le Supernovae - spiega Halim, attualmente ricercatore post-doc presso la sezione INFN di Trieste -. Vorrei ringraziare i supervisori che mi hanno supportato durante la mia tesi. In particolare Viviana Fafone e Giulia Pagliaroli e i miei tutor Marco Drago, Claudio Casentini e Carlo Vigorito".
    "E' un'ottima notizia sia per Odysse che per il GSSI - afferma Ivan De Mitri, coordinatore del Dottorato di Ricerca in Astroparticle Physics al GSSI - Il premio Bruno Rossi è un importante riconoscimento che, per il quarto anno consecutivo, vede tra i vincitori studenti e studentesse del GSSI, sottolineando sia la loro bravura che la qualità della didattica e della ricerca che qui assicuriamo a studenti provenienti da tutto il mondo".
    Il premio intende ricordare la figura di Bruno Rossi, insigne fisico, che a seguito delle leggi razziali nel 1938 emigrò negli Stati Uniti, dove divenne professore al Massachusetts Institute of Technology (MIT), offrendo un contributo fondamentale alla fisica delle particelle elementari mediante lo studio dei raggi cosmici. Fra i suoi primi lavori, lo studio del decadimento del muone e la misura della sua vita media.



Condividi

    



Commenta L'Articolo




Last Post

Ferroni alla direzione scientifica dell'ET Einstein Telescope

Image Sample Fernando Ferroni, professore ordinario del GSSI e associato INFN è stato designato alla Direzione di Progetto dell'Einstein Telescope (ET) assieme a Jo van den Brand, ricercatore presso Nikhef, l’istituto olandese per la ricerca in fisica subatomica.  ...leggi tutto

Condividi



Ricerca di frontiera: al GSSI Scuola internazionale Meccanica Quantistica

Image Sample Dal 22 al 26 Marzo il GSSI ospiterà online una scuola per oltre 100 tra dottorandi e giovani ricercatori e ricercatrici da tutto il mondo. L'obiettivo ambizioso è fornire un'introduzione a vari temi di ricerca d'avanguardia nella descrizione matematica di fenomeni qu...leggi tutto

Condividi



Aperto il bando di dottorato per il nuovo anno accademico al GSSI

Image Sample Aperto il bando di dottorato per l’anno accademico 2021/22 Il GSSI – Gran Sasso Science Institute mette a concorso 31 borse di dottorato nei seguenti programmi: Astroparticle Physics (8 borse), Mathematics in Natural, Social and Life Sciences (7), Computer Science (8), Regional Sc...leggi tutto

Condividi



C’è meno “tensione” nell’espansione dell’Universo

Image Sample Un nuovo metodo per la misura della costante di Hubble presentato dal lavoro del team internazionale guidato da Nandita Khetan, dottoranda al Gran Sasso Science Institute e associata INFN, pubblicato su Astronomy & Astrophysics. Quanto velocemente si espande l’Universo? L...leggi tutto

Condividi



Il Ministro Manfredi e il Governatore Visco all’inaugurazione dell’Anno Accademico del GSSI

Image Sample Cerimonia online mercoledì 16 dicembre. Parteciperanno il Ministro dell’Università e della Ricerca e il Governatore della Banca d'Italia   Si terrà mercoledì 16 Dicembre 2020, dalle ore 11 alle ore 13, la Cerimonia online...leggi tutto

Condividi



Il Ministro Manfredi e il Governatore Visco all’inaugurazione dell’Anno Accademico del GSSI

Image Sample Cerimonia online mercoledì 16 dicembre. Parteciperanno il Ministro dell’Università e della Ricerca e il Governatore della Banca d'Italia   Si terrà mercoledì 16 Dicembre 2020, dalle ore 11 alle ore 13, la Cerimonia online...leggi tutto

Condividi



DALLA MINIERA ALLE ONDE GRAVITAZIONALI: SOS ENATTOS IN SARDEGNA INDIVIDUATO COME SITO IDEALE

Image Sample DALLA MINIERA ALLE ONDE GRAVITAZIONALI: SOS ENATTOS IN SARDEGNA INDIVIDUATO COME SITO IDEALE PER L’OSSERVATORIO ET Matteo Di Giovanni e Jan Harms del GSSI hanno partecipato allo studio sulla miniera metallifera di Sos Enattos in Sardegna allo scopo di realizzare l'Einstein Tel...leggi tutto

Condividi



Al GSSI prende il via il nuovo ciclo di dottorato con 32 studenti da tutto il mondo

Image Sample Al GSSI prende il via il nuovo ciclo di dottorato con 32 studenti da tutto il mondo ll GSSI - Gran Sasso Science Institute ha accolto 32 nuovi dottorandi di 11 differenti nazionalità. Dalla Russia al Sudamerica, i dottorandi provenienti da 3 diversi continenti studieranno a L'...leggi tutto

Condividi



Il GSSI al Festival della Scienza di Genova 2020

Image Sample Si apre giovedì 22 ottobre, la XVIII edizione del Festival della Scienza di Genova. Presente anche quest’anno il GSSI Gran Sasso Science Institute, socio ufficiale della kermesse. Due sono gli appuntamenti firmati GSSI. Il primo è un webinar per le scuole superiori...leggi tutto

Condividi



L'Osservatorio Pierre Auger svela le proprietĂ  dei raggi cosmici di altissima energia

Image Sample C’è anche il contributo del GSSI e dell’Università dell’Aquila alle misure che svelano le proprietà dei raggi cosmici di altissima energia pubblicate in due articoli appena usciti sulle prestigiose riviste scientifiche internazionali Physical Review Lett...leggi tutto

Condividi



Archivio Post