Laboratori Nazionali Gran Sasso

Osservato il primo "dialogo" tra due particelle di luce

 

 

 

 

 

Per la prima volta sono state osservate due particelle di luce 'dialogare' tra loro, modificando il loro impulso, l'energia e la direzione. Il fenomeno, descritto sulla rivista Nature Physics e annunciato dal Cern di Ginevra e dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) sul suo sito, e' stato osservato da Atlas, uno degli esperimenti del piu' grande acceleratore di particelle del mondo, il Large Hadron Collider (Lhc) ed e' un risultato molto significativo perche' l'interazione fra particelle di luce (fotoni) non e' prevista dalla teoria classica dell'elettromagnetismo e rappresenta una delle prime previsioni dell'elettrodinamica quantistica (QED).
 

 "Questo risultato e' molto importante: e' la prima prova diretta che la luce interagisce con se stessa alle alte energie", ha osservato Marina Cobal, coordinatore per l'Infn dell'esperimento Atlas. "Questo fenomeno - ha aggiunto - non e' contemplato dall'elettromagnetismo classico e quindi quanto osservato fornisce una significativa prova della nostra comprensione della teoria quantistica dell'elettromagnetismo".

Per ottenere questa prova si e' dovuto aspettare a lungo. Si riteneva da tempo che sarebbe stato possibile riuscire a osservare il fenomeno alle energie altissime raggiunge dall'acceleratore Lhc nella nuova fase di attivita' e e speranze non sono andate deluse: i dati raccolti nel 2015, quando nell'acceleratore si sono scontrati ioni di piombo a energie senza precedenti, hanno portato al risultato.
Quando pacchetti di ioni di piombo sono accelerati, infatti, si genera intorno a essi un enorme flusso di fotoni. Quando poi gli ioni si incontrano al centro del rivelatore Atlas, sono solo pochi gli ioni che effettivamente collidono, ma i fotoni vicini possono interagire l'uno con l'altro, cominciando a interagire fra loro. Per arrivare a questo risultato e' stato necessario studiare oltre 4 miliardi di eventi. L'esperimento continuera' a studiare il fenomeno durante il 2018.



Condividi

    



Commenta L'Articolo




Last Post

Fantasmi ma non troppo, visti i primi urti fra neutrini e nuclei

Image Sample         Particelle fantasma capaci di attraversare la materia quasi senza interagire con essa, ma non troppo: sono stati visti i primi neutrini urtare contro nuclei di atomi. Il fenomeno, descritto sulla rivista Science, era stato previsto piu' di 40 anni f...leggi tutto

Condividi


    

Nuovo libro di Lucia Votano: La via della seta – La fisica da Enrico Fermi alla Cina

Image Sample       Uscirà a Settembre il nuovo libro di Lucia Votano: "La via della seta – La fisica da Enrico Fermi alla Cina". Il mito della via della seta, evocativo degli itinerari percorsi per millenni da mercanti, esploratori e missionari nei loro viaggi...leggi tutto

Condividi


    

Dalle viscere del Gran Sasso è tornato in orbita Paolo Nespoli...

Image Sample         Partito l'astronauta italiano dell'Esa Paolo Nespoli che realizzerà la missione di lunga durata 'Vita'. Il lancio è avvenuto dal cosmodrono di Baikonour, in Kazakistan, alle 17,41 (ora italiana) a bordo della Soyuz MS-05. N...leggi tutto

Condividi


    

L’ITALIANO RICCARDO BRUGNERA ALLA GUIDA DI GERDA AI LABORATORI DEL GRAN SASSO

Image Sample         È l’italiano Riccardo Brugnera il nuovo responsabile (spokesperson) della collaborazione internazionale GERDA, impegnata nell’omonimo esperimento, dedicato alla ricerca del decadimento doppio beta senza neutrini, in corso ai Laborator...leggi tutto

Condividi


    

Il premio Enrico Fermi della SIF va alle scoperte sui neutrini condotte ai Laboratori del Gran Sasso

Image Sample         Il premio Enrico Fermi 2017 della Società Italiana di Fisica è stato assegnato a Gianpaolo Bellini, dell’università di Milano e sezione INFN di Milano, Veniamin Berezinsky, del Gran Sasso Science Institute (GSSI) e Laboratori ...leggi tutto

Condividi


    

Il premio Enrico Fermi della SIF va alle scoperte sui neutrini condotte ai Laboratori del Gran Sasso

Image Sample         Il premio Enrico Fermi 2017 della Società Italiana di Fisica è stato assegnato a Gianpaolo Bellini, dell’università di Milano e sezione INFN di Milano, Veniamin Berezinsky, del Gran Sasso Science Institute (GSSI) e Laboratori ...leggi tutto

Condividi


    

Dal Gran Sasso all’Agenzia Spaziale Italiana, sempre più in alto…

Image Sample         Ha sempre puntato in alto e questa volta ha spiccato il volo…da oggi la dott/ssa Luciana Gentile fa parte dello staff dell’Agenzia Spaziale Italiana di Roma, sarà la nuova responsabile dell'area contratti dell’ASI. Las...leggi tutto

Condividi


    

Presentazione del volume: "Gran Sasso e Scienza" del giornalista Stefano Ardito

Image Sample         Lunedì 17 luglio alle ore 18, presso il GSSI Gran Sasso Science Institute dell’Aquila, viale Crispi 7, verrà presentato ufficialmente il volume "Gran Sasso e Scienza" del giornalista Stefano Ardito, pubblicato dalla casa ed...leggi tutto

Condividi


    

Premio Emmy Noether 2017 della Società Europea di Fisica (EPS) a Catalina Oana Curceanu

Image Sample       La Dr.ssa Catalina Oana Curceanu, responsabile del Progetto del Centro Fermi dal titolo "Problematiche Aperte della Meccanica Quantistica (PAMQ)", è stata insignita del premio "Emmy Noether Distinction for Women in Physics" della E...leggi tutto

Condividi


    

Scienza in rosa, premi L'Oréal-Unesco - presidente di giuria Lucia Votano

Image Sample          Scienziate di oggi e di domani sulle orme di Marie Curie, la pioniera delle donne in camice che con i suoi studi da Nobel ha dimostrato come il 'pink power' possa fare la differenza in ricerca. Dopo di lei sono seguite generazioni di scien...leggi tutto

Condividi


    

Archivio Post