Bacheca

Questa sezione è dedicata a tutti voi per lasciare commenti, saluti, esperienze e pensieri...


INSERISCI MESSAGGIO

28-10-2009 - HELLO TO ALL MY AUSTRALIAN AND ITALIAN FRIENDS OUT THERE. HOPE ALL IS OK.

NADIA SPENNATI

Rispondi/Commenta

Risposta di frank napoleone - 31-10-2009
hi nadia patricia finally got me membership to the assergi club hope all is well

Risposta di Nadia Spennati - 31-10-2009
Hello 2 u 2, why do u need to become a member on this blog ,well this is new 2 me, nice chatting with u . till next time regards Nadia

Risposta di patrizia - 05-11-2009
Hi Nadia, It was just an expression. Frank wasn't too sure how to get onto assergi racconta so i set him up, saved it onto his desktop so he can access it easily. Lets see if he keeps up to date with things. ? Hope you are well xx

Risposta di Sandra Giampaoli - 06-11-2009
Hi Frank great to hear from you. Give my love to the family. Welcome to the CLUB!!!!

27-10-2009 - Carissimo Luigi ti ringrazio della tua celere ed esplicita risposta alla mia interrogazione su questa struttura scolastica,che da quanto dedotto dalla tua nitida spiegazione,sara' un complesso permanente e non dei moduli provvisori come invece si diceva qualche mese fa.Mi fa tantissimo piacere che hai preso a cuore questa situazione che sicuramente porterai avanti con impegno e volonta'.Spero che i tuoi collaboratori,con i quali hai intrapreso questa iniziativa ,capiscano l'importanza che essa rappresenta per la ricostruzione di quel tessuto sociale che gia' prima del terremoto era venuto a mancare nel nostro paese.Mi farebbe piacere avere notizie sul proseguo di tale opera,e soprattutto sullo snellimento burocratico che essa dovra' avere,perche' sara' pur vero che bisogna fare i conti come dici tu con i numeri,rappresentati da carenza di iscrizioni per l'anno in corso,ma se non forniamo strutture adeguate in tempi brevi sara conseguente uno spopolamento scolastico.Certo di tue notizie,porgo a te e a famiglia i miei piu' sentiti saluti;e ringrazio Antonio Giampaoli per il lavoro che quotidianamente svolge per Assergi Racconta.

Adamo Acitelli

Rispondi/Commenta

20-10-2009 - Caro antonio Forse sono un pò invadente e rompiscatole, ma proprio per portare alla ribalta Assergi. come stai facendo, si dovrebbe enfatizzare uno dei momenti più avventurosi della nostra storia e creare attorno ad essa un'occasione di turismo (anche becero ) come viene fatto in molte parti del mondo. Prima che scompaiano i testimoni di tali eventi occorrerebbe raccogliere, anche attraverso il blog, le testimonianze e le impressioni dei paesani anche emigrati che hanno vissuto quei momenti forse ignari di quello che stava succedendo a Campo Imperatore. Pubblicarle sul tuo sito come tante fotografie un po patinate dell'epoca. Ad esempio, mi ha raccontato un signore all'epoca bambino un suo ricordo. Durante la notte del 12 Settembre, la gente del paese si era rinchiusa in casa e lui con la stanza al buio, dalle sue finestre, vedeva truppe di soldati Tedeschi in tute mimetiche bianche aggirarsi nel paese e gridare ordini in una lingua sconosciuta mentre la mamma lo pregava di scendere dalla sedia ed allontanarsi dalla finestra. Ti ringrazio della tua attenzione, comunicare con Te mi fa piacere e mi fa stare vicino ad Assergi. Un caro saluto Aldo

Astorre Bellissario

Rispondi/Commenta

Risposta di Antonio Giampaoli - 20-10-2009
Caro Aldo, ti ringrazio del suggerimento, sono disponibile a raccogliere attraverso il blog, le testimonianze e le impressioni dei paesani anche emigrati che hanno vissuto quei momenti. Faccio un invito ufficiale a tutte le persone che vogliono raccontare la loro testimonianza o quella che gli è stata raccontata dai genitori a scriverla nella bacheca oppure inviarla all'indirizzo di posta elettronica del nostro sito. Sono disponibile a pubblicare sul blog: testimonianze e fotografie di questo evento che ha portato Assergi nella storia.

19-10-2009 - Antonio sei eccezzionale. TUTTI devono avere l'assoluto rispetto del lavoro che fai e del grande rispetto che hai per chiunque intervenga sul blog. Bravo.

Gabriela

Rispondi/Commenta

19-10-2009 - Caro sig. Colasante, mi sono assunto la responsabilità di non pubblicare i suoi ultimi messaggi, anche se contengono riflessioni serie e che a volte condivido. Il forum del mio Blog è aperto a tutti, ma non a chi vuole sentenziare su tutto e su tutti in forma anonima senza assumersi la responsabilità di quello che dice. non è mia intenzione soffocare il pensieri di nessuno, ma perchè ci sia un dibattito paritario, è necessario che si conoscano gli interlocutori. Naturalmente sono sempre disposto a pubblicare i suoi ultimi commenti, se mostra chiaramente a tutti la sua identità. Distinti saluti

Antonio Giampaoli

Rispondi/Commenta

17-10-2009 - E' venuta a mancare Paolina Faccia (vedova Staffa) di 92 anni. Ne danno il triste annuncio il figlio, la nuora e il nipote. I funerali si svolgeranno oggi alle 16:40 nella chiesa di Assergi. Nei giorni scorsi è morta Lidia Del Re (in Faccia) 84 anni, i funerali sono gia stati celebrati. Ai parenti giungano le condoglianze del nostro Blog.

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

17-10-2009 - Grazie Antonio per le utili informazioni e gli aggiornamenti su tutto quello che riguarda la nostra realtà immersa tra le montagne del Gran Sasso. Finalmente Assergi può vantare un proprio sito Internet fatto come si deve.

Carpi Roberto

Rispondi/Commenta

16-10-2009 - Sono contenta che anche in Australia possiamo leggere il giornale "Vero" grazie Antonio. Auguri alle due belle bambine.

Gina Pace

Rispondi/Commenta

15-10-2009 - Speriamo che ad Assergi non arrivi mai uno che si chiama Filiberto....poveraccio. Facciamoci una risata a volte questo blog è pesante. Tanti auguri a Mario e a Luisella.

Gabriela

Rispondi/Commenta

15-10-2009 - Cari amici di "Assergi Racconta", prima dei fiocchi di neve sulla montagna, sono arrivati ad Assergi due fiocchi rosa...sono nate due splendide bambine: il 22 Settembre è nata Rapiti Nicole (figlia di Mario Rapiti e Burlac Vera); l'8 Ottobre è nata Marzia (figlia di Giampietro e Luisa Faccia. Tanti auguri alle famiglie da "Assergi Racconta"

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

14-10-2009 - Hello to all the assergesi, english speaking and non english speaking, we mean all of YOU. We hope YOU are all well, we can see the snowcapped Gran Sasso, it's absolutely BEAUTIFUL. We hope that some sort of normality has been restored in the village. We can see that there are still masked bandits about, LOL, ;o)). Anyway Patrizia and I are planning a big reunion in 2013 in Assergi. This is an invitation to everyone abroad, start saving your money, hope to see as many of you possible. We would like a reply from VENEZUELA. Love to everyone

Franca e Patrizia (Australia)

Rispondi/Commenta

Risposta di Anna Rita (Venezuela) - 16-10-2009
Hello Franca and Parí . I think you had a great idea! It would be fantastic to meet all of you in Assergi. 2013 seems so far away... but let´s do it! I will answer you email soon (I hope). Lots of love.

Risposta di Franca (Australia) - 16-10-2009
Ola' Anna Rita! so glad you replied to our message. You look fantastic in the clips with your daughter Arianna, you havn't aged a bit, what's your secret. I hope Clemente and Palmira could comment on our idea as well. I just hope so much that it could come true. Thanks to your uncle Antonio we are all pretty much linked up it's just great. Looking forward to reading your email. Pari' and I are often together and she is like a sister to me. OK say hello to everyone for me ciao till 2013! ;o)))

Risposta di - 17-10-2009
Hi Franca & Patrizia! sono contenta che stiate organizzando di rivenire tutti nel 2013, anch'io spero tanto che questo progetto si realizzi e di venire anch'io. Baci, Palmira

Risposta di Patrizia xoxo - 18-10-2009
Fantastico Palmira, Immagina tutti insieme per un po di tempo, che gioia che sarebbe!!!!!!! Un bacione

13-10-2009 - Caro Carlo Rossi...e stiamo a Posto, molte delle tue riflessioni sono giuste, peccato che predichi bene ma razzoli male. Potresti dire gentilmente come prima cosa chi sei, e secondo poi che rapporto hai con ASSERGI ?? In quale modo sei legato al paese?? Anche se con qualche picco polemico, il mio forum riesce ancora a tenere in contatto gli amici che sono in parti opposte del mondo e a fare partecipe gli Assergesi sparsi nel mondo di quello che succede nel loro paese natale. Naturalmente si potrebbe fare meglio, basterebbe una breve presentazione delle tante persone che intervengono sul forum per rendere più interessante il dibattito in questa piazza virtuale. Potrei schedare tutte le persone che manifestano l'intenzione di partecipare alla discussione, ma per il momento preferisco di no. Tante persone che non intervengono nella Bacheca mi scrivono per posta elettronica e manifestano il loro apprezzamento per questo modesto collegamento giornaliero con il loro paese di origine. Grazie a tutti dell'attenzione

Antonio Giampaoli

Rispondi/Commenta

Risposta di Carlo Rossi e stiamo a posto - 13-10-2009
Grazie della risposta Antonio, si vede che la pensiamo allo stesso modo... il punto è sempre lo stesso, evitare polemiche stupide ed inutili.. Cmq spero vada meglio.. ah dimenticavo sono una persona nata cresciuta e dimorante in assergi, per evitare le solite polemiche ho messo un nome falso, a breveti contatterò privatamente per dirti chi sono ciao e buona giornata

12-10-2009 - Cari Filiberto e Gregorio Colasante; Potreste dire gentilmente come prima cosa chi siete, e secondo poi che rapporto avete con ASSERGI ?? In quale modo siete legati al paese?? Perché avete tutta questa premura di sapere dei soldi della gente… che interesse avete?????????? Perché sapete dal 6 aprile son venuti fuori vari “leoni” che non avendo nulla da fare durante il giorno, si son divertiti ad usare il forum del sito ASSERGI RACCONTA come trampolino di lancio per scrivere polemiche cattiverie maldicenze e giudicare l’operato di qualsiasi persona abbia fatto qualcosa. Ormai il forum di Antonio Giampaoli non è più usato per tenere in contatto gli amici che sono in parti opposte del mondo, fare partecipe gli Assergesi sparsi nel mondo di quello che succede nel loro paese natale, NO…. Ormai è diventato lo spazio dove criticare tutto e tutti… tanto dietro un PC chi è che non trova il coraggio di scrivere… Io direi che può anche bastare è cambiato lo spirito di Assergi racconta….. sta diventando antipatico… Se qualcuno ha problemi con un’altra persona, solitamente va dalla persona interessata e ne discutono insieme, perché lanciare frecciatine pubbliche senza neanche avere il coraggio di firmarsi???? È ora di finirla… siamo stufi di aprire il sito e leggere solo polemiche, sempre le solite cose: “quello ha fatto così”, “quell’altro non ha fatto questo”, “i soldi dove sono”, “quello è andato 10 volte in bagno”……. Basta abbiate il coraggio di discutere di alcuni argomenti nel modo e nelle sedi appropiate…. E POI ANCHE PER CHI RISPONDE: basta anche voi di rispondere a provocazioni scritte da Pippo, topolino…. Battista di Napoli, Nino di civitaretenga, Genoveffa di popoli,Pasquino,Pasqualino….. nomi falsi dietro cui si nasconde gente che non merita risposta…. Ormai la Bacheca di Assergi racconta è diventata come si dice a l’aquila a sant’Agnese: LA SOCERA DELLA MAMMA DAJI CAZZI DEJI ATRI… Cerchiamo di tornare alle origini e cerchiamo di usare la bacheca per lo scopo per cui è nata…. Gradirei un commento del fondatore della bacheca Antonio Giampaoli Grazie.

Carlo Rossi e stiamo apposto

Rispondi/Commenta

Risposta di Filiberto - 13-10-2009
Caro Carlo Rossi, è giusto non polemizzare, è giusto non nascondersi dietro falsi nomi. Ma allora che cosa lo hai scritto a fare queto messaggio, per unirti a noi altri? Ma perchè ti scaldi tanto? Nessuno vuole essere polemico, ma dietro l'importanza di certe cose a volte ci vuole anche il rompi c......i di turno, almeno per far chiarezza. Dopodichè quando tutto è chiarito torniamo tutti a farci tanti saluti con i parenti lontani. Così facciamo tornare questo blog simpatico a tutti. Forse è proprio perchè amiamo il paese, che non vogliamo che ci siano furbetti in agguato. PS. La stima per Antonio e gli altri di "insieme per Assergi" è altissima, si sappia.

10-10-2009 - A parte tutto, anche se punzecchio un pò, ho un grande rispetto per tutti coloro che si trovano, per ovvie ragioni fuori Italia. Un saluto a tutti,e un abbraccio.

Filiberto

Rispondi/Commenta

Risposta di Franca (Australia) - 11-10-2009
Un caro saluto anche a lei sig. Filiberto, thankyou!

10-10-2009 - Con riferimento a "Un regalone inaspettato per i bambini di Assergi" del 9 Settembre, 2009. Visto che, a quanto sembra, di costruzione di un asilo in localita' di Assergi, sia rimasto solo un sogno almeno per il prossimo futuro, c'e' nessuno ad Assergi che e' a conoscenza della destinazione di quelle offerte? E che cosa ne e' avvenuto dell'offerta della regione lombarda di moduli per ospitare l'asilo nido? Se qualcuno e' a conoscenza di queste cose o volesse informarne la popolazione di Assergi, cio' sarebbe apprezzabile. Grazie.

Gregorio Colasante

Rispondi/Commenta

Risposta di Acitelli Adamo - 16-10-2009
Caro signor Colasante trovo ben fondata e altrettanto motivata la sua osservazione riguardante la realizzazione di un asilo ad Assergi.Purtroppo questa notizia sembra essere passata in secondo piano,a vantaggio di battibecchi insignificanti,su opinioni vaghe ed imprecisate.Non si fa altro che parlare di esperimenti di fisica nucleare e della loro importanza,quasi come se ad assergi esistessero solo i laboratori;una realta' ormai affermata e ben radicata sul nostro territorio,che da occupazione e crea senz'altro un indotto,nonche' un riscontro economico.Quest'ultimo ben inferiore a cio' che i nostri amministratori avrebbero dovuto pretendere al momento dell'insediamento ad Assergi di questo ente.Anche allora chi ci rappresentava,ma soprattutto gestiva il nostro patrimonio,si e' rivelato incompetente e incapace di far valere i nostri diritti.Mi auguro che il nuovo direttore,prenda a cuore il reale e concreto bisogno di una scuola ad Assergi e si faccia promotore di questa iniziativa,dimostrando cosi' gratificazione a tutti gli assergesi e dando la possibilita' alle nuove famiglie che arriveranno di mandare a scuola i propri figli.

Risposta di Acitelli Adamo - 18-10-2009
Visto che a tutt'oggi non ho ricevuto chiarimenti a riguardo della mia interrogazione su un asilo ad Assergi mi rivolgo direttamente al signor Luigi Faccia,nonche' consigliere comunale; che a mio avviso dovrebbe farsi carico di questa iniziativa,o quantomeno dare spiegazioni a chi, come me tiene a cuore il risvolto positivo della realizzazione di una scuola nel nostro paese.E se cio' non fosse possibile,sfrattiamo gli inquilini del parco mandandoli a ripulire i sentieri e riprendiamoci la nostra scuola.

Risposta di Luigi Faccia - 20-10-2009
Caro Adamo, visto che mi hai chiamato direttamente in causa interrogandomi sulla realizzazione di un asilo ad Assergi, ti informo brevemente sull'intera questione. Sin dai primi di luglio, momento in cui la Protezione Civile della regione Lombardia manifestava la volontà di donare tre moduli uso scolastico al comune da installare sul terreno messo a disposizione dall'INFN, il sottoscritto insieme all'assessore del Comune dell'Aquila dott. Moroni ed ai vertici dell'Istituto di Fisica Nucleare stiamo lavorando ininterrottamente per rendere concreto un progetto a cui tutti aspiriamo. Purtroppo, anche in questi momenti, bisogna fare i conti con la burocrazia e con vecchi schemi organizzativi dell'apparato scolastico tuttora in vigore, nonostante la nuova disposizione della città a seguito del sisma del 6 aprile. Proprio questi schemi hanno complicato la situazione rendendo ancora incerto l'esito dell'iniziativa. Infatti per aprire un plesso scolastico bisogna fare i conti con i numeri e precisamente con le iscrizioni che, secondo la Direzione Regionale Scolastica, sono abbastanza risicate e non sufficienti a far partire le classi della scuola primaria, mentre non ci dovrebbero essere problemi per la scuola dell'infanzia. In questa incertezza giovedì scorso il comune ha rotto gli indugi e con una lettera a firma del Sindaco ha chiesto ufficialmente alla Protezione Civile Lombarda di dare seguito alla volontà espressa in luglio ed installare la struttura che, al contrario di come si era ipotizzato, dovrebbe essere definitiva e non provvisoria. Come vedi non è semplice ma stiamo lavorando assiduamente affinchè Assergi possa avere di nuovo una scuola sul suo territorio. Con l'occasione mi preme ringraziare per la dedizione e l'impegno manifestato l'Assessore Moroni, l'ex Direttore e l'attuale Direttrice dell'INFN, Spagnoli Giovanna e Antolini Roberta. Inoltre voglio salutarti cordialmente chiedendoti di estendere i saluti a tutti i nostri conterranei in terra d'America. Luigi

Risposta di Adamo Acitelli - 26-10-2009
Carissimo Luigi ti ringrazio della tua celere ed esplicita risposta alla mia interrogazione su questa struttura scolastica,che da quanto dedotto dalla tua nitida spiegazione,sara' un complesso permanente e non dei moduli provvisori come invece si diceva qualche mese fa.Mi fa tantissimo piacere che hai preso a cuore questa situazione che sicuramente porterai avanti con impegno e volonta'.Spero che i tuoi collaboratori,con i quali hai intrapreso questa iniziativa ,capiscano l'importanza che essa rappresenta per la ricostruzione di quel tessuto sociale che gia' prima del terremoto era venuto a mancare nel nostro paese.Mi farebbe piacere avere notizie sul proseguo di tale opera,e soprattutto sullo snellimento burocratico che essa dovra' avere,perche' sara' pur vero che bisogna fare i conti come dici tu con i numeri,rappresentati da carenza di iscrizioni per l'anno in corso,ma se non forniamo strutture adeguate in tempi brevi sara conseguente uno spopolamento scolastico.Certo di tue notizie,porgo a te e a famiglia i miei piu' sentiti saluti;e ringrazio Antonio Giampaoli per il lavoro che quotidianamente svolge per Assergi Racconta.

09-10-2009 - Abbiamo capito tutti, che ad Assergi parlate un eccellente inglese, complimenti. Avete creato una chat privata dove poter dialogare, a vostro piacimento, con la possibilità, di poter anche prendere in giro tutti coloro che non ne capiscono un'H, (di inglese). Spero che all'estero non abbiano dimenticato l'italiano, questo potrebbe essere un incentivo per rinfrescare la lingua e non dimenticarla. Mi raccomando non deludeteci.

Filiberto

Rispondi/Commenta

Risposta di Sandra Giampaoli - 09-10-2009
Filiberto, capisco quello che dici, però il blog per fortuna è anche per quelli che stanno all'estero e non tutti capiscono italiano. Anzi, è bello che partecipano anche loro.

Risposta di Angela Maria Giampaoli - 09-10-2009
Sig. Filiberto, se noi qualche volta scriviamo in Inglese non è per prendere in giro quelli che non capiscono inglese ma per communicare con gli amici e i famigliari che abbiamo lasciato all' estero. Questo blog è per tutti.

Risposta di Sandra Giampaoli - 09-10-2009
Non vogliamo prendere in giro nessuno. Non penso che meritiamo questo.

Risposta di Carlo - 10-10-2009
Carissimo Filiberto, non so da quale parte del globo tu provenga, ma di fatto sta' che ad Assergi la percentuale di chi conosce la lingua inglese (la parla, la scrive e la legge) forse non supera l'uno per cento. Anzi a dire il vero, moltissimi dei giovani assergesi hanno dimenticati addirittura il dialetto assergese.

09-10-2009 - The intention of the monies would have always gone towards the victims of the earthquake. That is certain and I will take whole responsibilty of what I say. There is a lot to do in the village. Unfortunately, the village is no more what you all remember. The committee just wanted to assure the monies were going towards, exactly what they were raised for. I think that is fair enough. Afterall, they are only protecting the interests of all who attended. If you have any doubts to be cleared, please by all means ask, but please don't put any "malizia" into things because there is none. I can't get any clearer than this.

Sandra Giampaoli

Rispondi/Commenta

Risposta di Joe - 09-10-2009
Thank you for the clarification. Nevertheless the interets to protect should have been only of the victims of the earthquake, not of those who attended the fundraising. No reply is necessary. Again, thank you.

Risposta di Patrizia (Australia) - 13-10-2009
Thanks again Sandra for clearing this up. Its a pity that the people who actually try to help end up being the ones in the firing line. I feel it is important for the people here to know that the money that they donated at the fundraiser has gone to the appropriate place. Thanks again for everything you do !!!!

09-10-2009 - Congratulazioni Alessia, zia Gina zio Francesco, Giandomenico, Luisa, Pasqualino Mica e figli.

Gina

Rispondi/Commenta

Risposta di Alessia Giampaoli - 19-10-2009
Grazie mille!

08-10-2009 - Grazie a tutti!

Alessia Giampaoli

Rispondi/Commenta

08-10-2009 - Adesso che le cose sono abbastanza chiare, quale giudizio uno deve farsi del sig. Colasante, chi si e' fatto, a parole, tanto paladino della giustizia per la causa di Assergi ma nella pratica non risulta essere uno dei donatori di qualcosa in favore di Assergi?. Peche' se ha a cuore le sorti del paese non ci parla di lui facendo capire a tutti chi è l'interlocutore?

Mosca R. (Roma)

Rispondi/Commenta

08-10-2009 - Carissima Alessia, ricordo con tanta tenerezza il primo giorno in cui sei venuta nel mio ufficio da emozionata matricoletta della nostra Università ed con sincero affetto, grande stima e una punta di orgoglio squisitamente campanilistico che ti invio le congratulazioni per il conseguimento della Laurea. Vai avanti !!!! Naturalmente congratulazioni vivissime anche ai genitori, ad Antonella un abbraccio caloroso per la perdita della mamma, ci vediamo presto.

Giocondina

Rispondi/Commenta

08-10-2009 - Tantissimi auguri Alessia!!! Sei tostissima!!!

Mimina

Rispondi/Commenta

08-10-2009 - I migliori auguri a Alessia. Bravissima!!!!!!!!! Angela Maria Giampaoli

anonimo

Rispondi/Commenta

07-10-2009 - Per correttezza vorrei scrivere anche in inglese. I am writing to explain the reason why the funds raised in Australia have not yet reached the account “Insieme per Assergi”. As we know there were two fundraising nights held in Liverpool. One was held the 31st July 2009 at the Roma Classic Lounge, sponsored by the Rotary Club Greenway Liverpool and the other was held on the 30th August 2009 organised by the Federazione Cattolica Italiana. So as to protect the interests of all those who organized and participated at the fundraisers, both organizations decided to send the money when there was a definite project to be realized. On the 7th September, the committee “Insieme for Assergi”, held a meeting to discuss the possible destinations of the funds. It was unanimously decided that the funds would go towards the restructuring of a multi functional centre within the storic centre of Assergi. (adjacent to the church) After the 7th September, I personally wrote a letter and developed some fotos of the site where the centre will be realised. I mailed the packs the 2nd October. On arrival of the documents, the funds will be deposited in the account “ Insieme per Assergi”. Lets try and work together rebuilding Assergi instead of giving in to provocations. After all, we all have the same objective.

Sandra Giampaoli

Rispondi/Commenta

Risposta di Patrizia (Australia) - 08-10-2009
Thankyou Sandra for clearing this up. We never had any doubt that the money would be used to benefit the repairing of our cherished village. Its good to know that all is clear

Risposta di Nadia Spennati - 08-10-2009
Brava Sandra, spero che è tutto chiaro per tuttixxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Risposta di Angela Maria Giampaoli - 08-10-2009
A big thankyou to all those who participated in the Fundraises in Oz. This comes from the bottom of my heart. The support you all showed, I am not only talking monetary wise, but just us knowing that all you guys were thinking about us and feeling for us helped us get through a really difficult situation. These sort of situations show how precious life really is. Again thankyou!!!!!!!!!!

Risposta di from us (Australia) - 09-10-2009
Hi Angelamaria, Sandra, Nadia, reading the blog we were touched by your words. It's heartwarming to know that we were able to help even though we are so far, you are all very close to our hearts and in our thoughts and prayers always! Every time we are together we reminisce about all our holidays spent in Assergi. We miss you and are hopeful we can visit in the very near future!!! from Franca, Diana, Patrizia. ;o)

Risposta di Nadia Spennati - 09-10-2009
Thankyou very much 4 your kind words. Just to let u know hopefully i will be back on face book shortly.YEH YEH ans YEH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!. Talk to u all soon Love Nadia.

Risposta di Joe P. - 09-10-2009
Are you saying that, if the australian committee was not satisfied with the allocation of the collection by the committee of "Insieme per Assergi", the monies collected would have not been used in favor of the victims of the earthquake?

07-10-2009 - Vorrei stemperare un po’ il dibattito in riguardo ai soldi dell’estero, spiegando il perché non sono ancora arrivati nel conto “Insieme per Assergi”. Il 31 luglio 2009 e il 30 agosto 2009, sono state organizzate due serate in Australia per raccogliere i fondi per Assergi. Hanno avuto un grande successo entrambi. Le serate sono state attese da tanti paesani e amici. La serata del 31 Luglio è stata sponsorizzata dal Rotary Club Liverpool Australia. La serata del 30 Agosto è stata organizzata dalla Federazione Cattolica Italiana Liverpool. Per tutelare coloro che hanno organizzato, e partecipate alle serate, queste organizzazioni hanno preferito mandare i fondi raccolti non appena ci sarebbe stato un progetto ben definito per la destinazione dei stessi. Il 7 Settembre, come si vede sul blog, c’è stata la riunione del comitato “Insieme per Assergi” dove è stato pensato di usare questi fondi per realizzare un centro multifunzionale, dentro il centro storico di assergi. Dopo il 7 Settembre, io ho personalmente preparato la lettera e sviluppate delle foto per mandarle alle organizzazioni interessate. Ho spedito i pacchi, il 2 ottobre 2009. Quando riceveranno questi documenti, verseranno i fondi nel conto. Questi passaggi vengono eseguiti, per essere trasparente e corretto verso tutti. Cerchiamo di stemperare questi attacchi e lavoriamo insieme per la rinascità del nostro paese. Alla fine, abbiamo tutto lo stesso obiettivo. (spero)

Sandra Giampaoli

Rispondi/Commenta

Risposta di Franca (Australia) - 08-10-2009
BRAVA SANDRA, FORZA ASSERGI E TUTTO L'AQUILANO!! AUGURI A TUTTI...

Risposta di Gregorio Colasante - 08-10-2009
Cara Signora Sandra, Le sue delucidazioni in riguardo ai fondi raccolti dai nostri connazionali in Australia, finalmente calmano le animosita' che si stavano creando. E' da' ringraziarLa per il Suo premuroso resoconto, e ancor piu' La si deve apprezzare per avere avuta la sensibilita' di usare entrambi, l'Italiano e l'Inglese. Come e' noto, a causa della terribile tregedia del sei Aprile, un gruppo di coraggiosi Assergesi ha avuto la buona idea di cercar di realizzare un progetto dal nome "Insieme per Assergi". Questo a me sembra che potrebbe essere un trampolino di lancio per creare un'atmosfera per un risveglio sociale, civico, folcloristico e culturale in Assergi da esserne tutti orgogliosi. Ci fu' anche qualche tempo fa' il suggerimento di una certa Signora appartenente alla famiglia Medoro, se non mi sbaglio, che incitava a far un qualcosa in onore dei nostri emigrati. Cio' sarebbe anche un arricchimento per Assergi e un atto di gratitudine da parte degli Assergesi. Per fare tutto cio' pero' ci vogliono soldi e sopratutto la partecipazione di tutti gli Assergesi, (specialmente di chi vive in Assergi) vicini e lontani oggi e nel futuro. Senza farla troppo lunga, cerchiamo di aiutare finanziariamente e sopportare moralmente questa onesta e pregievole iniziativa. Facciamo si' che quella striminzita lista di offerte fin'ora pervenute diventi subito molto piu' lunga e continui a crescere nel futuro. Se ci fossero dei dubbi voglio essere chiaro, i miei commenti sono del tutto indipendenti e non ho alcuna affiliazione con il comitato "Insieme per Assergi". Sono solo una persona che ama Assergi immensamente.

07-10-2009 - GRANDE ALESSIA!!!!!!!! la prima Dottoressa in Fisica di Assergi facci onore e congratulazioni da parte nostra.Pina Marinello Enrico

pina leonardis

Rispondi/Commenta

Risposta di Patrizia - 08-10-2009
Brava Alessia, sono orgolgliosa della cuginetta tanto brava. Un bacione

07-10-2009 - Carissima Antonella solo adesso sono venuto a conoscenza del grave lutto che ti ha colpito. Sentite condoglianze da Alice, Gabriella e Luigi Faccia.

Luigi Faccia

Rispondi/Commenta

Risposta di Antonella - 08-10-2009
Grazie a tutti

07-10-2009 - Brava Alessia e congratulazioni a mamma e papà. La nonna ti è stata accanto e lo sarà sempre a tutta la famiglia. Tuo padre mi dice sempre che mi ammira per la forza che ho sempre dimostrato. La mia forza sono i miei cari che non ci sono più e soprattutto mi madre che ho perso a sei anni. Loro non ci abbandonano mai. Un abbraccio forte.

Gabriela

Rispondi/Commenta

07-10-2009 - Nonostante tutto...Oggi Alessia Giampaoli, si è brillantemente laureata in Fisica all’Università Degli Studi di L'Aquila discutendo la tesi: “MISURA ED ANALISI DELLA CONCENTRAZIONE DI RADIONUCLIDI NEI METEORITI ED INTERPRETAZIONE DEI DATI RELATIVA ALLA LORO ESPOSIZIONE AI RAGGI COSMICI”. Congratulazionini!!!Dal papà e da..."Assergi Racconta"

Il papà di Alessia

Rispondi/Commenta

Risposta di Fabio Bonanni - 07-10-2009
Grande Alessia!!!!!! Congratulazioni!!

Risposta di - 07-10-2009
Tanti auguroni Alessia!!!!

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54