Bacheca

Questa sezione è dedicata a tutti voi per lasciare commenti, saluti, esperienze e pensieri...


INSERISCI MESSAGGIO

27-04-2009 - Per Antonio Giampaoli. Ciao Antonio, sono Cesare Del Vescovo, un tuo vicino di casa (quella costruita da Claudio) a Via delle Ville. Vorrei chiederti un consiglio. Circa 10 giorni fa ho avuto l'ok verbale per l'agibilità; ma continuando le scosse ed evidenziando, ora, la casa crepe all'intonaco interno, seppur esili, che pochi giorni fa erano del tutto assenti, cosa convien fare? Luigino Faccia mi ha consigliato di chiedere un secondo sopralluogo. Tu e/o gli altri, come vi regolate? Ti ringrazio per l'attenzione. Cesare Del Vescovo

Cesare Del Vescovo

Rispondi/Commenta

27-04-2009 - Ciao Mimina! un caro saluto a te, la tua familia e a tutti nel Campo. Anche se da lontano, siamo sempre cosí vicini a voi con questo stupendo servizio che ci offre zio (non pé dí ma é sempre bravo...)Speriamo di rivederci presto. Un bacetto alla bellísima Sofia e un forte abraccio a tutti nel Campo.

Anna Rita

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Grazie Antonio ci vediamo domani, se posso fare anche io qualche cosa per te e per tutti gli altri fammi sapere. Chiamami in qualsiasi momento per qualsiasi cosa. Un abbraccio e forza a tutti

Gabriela

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Ciao Gabriela, ben tornata nel Blog, a dire il vero di disagi quest'anno ne hai avuti tanti e come sempre sei pronta a reagire. Ti ammiro per questo e non solo. Salutami Franco e naturalmente se posso fare qualcosa sono a disposizione. Un abbraccio

Antonio

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Ciao Antonio finalmente sono riuscita a collegarmi con il pc. Il mio ultimo messaggio risale al 5 aprile dopo la prima scossa. Dopodichè l'apocalisse. Assergi si è sentito forte e ha fatto danni nella parte vecchia ma io a L'Aquila mi sono vista aprire le pareti di casa.Sarà difficile dimenticarlo. Sto leggendo i messaggi di tutti i parenti amici e conoscenti lontani da Assergi come sai io non sto in tendopoli perchè era impossibile rimanere lì con Franco. Sono a Roseto ma vengo quasi tutti i giorni. Ti ringrazio per il lavoro che stai facendo e ammiro e ringrazio tutti i volontari di Assergi che stanno impegnati notte e giorno. Apprendo della morte di Tony e partecipo con grande affetto al dolore della famiglia. Un saluto a tutti e grazie ancora a te.

Gabriela de Pallottone

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Ciao,sono felice di apprendere che si avvicina il rientro nelle case.Grazie ancora per le continue e precise informazioni inserite nel blog sulla "vita da Assergi".Anche a me piacerebbe rientrare nella mia casa ad Assergi, ho inviato a suo tempo il modulo per la verifica dell'agibilità alla provincia ma nessuno mi ha ancora chiamato...Potete dirmi se le verifiche per l'agibilità all'interno del paese sono riprese ed eventualmente come devo fare per far controllare la mia... Vi ringrazio e un saluto a voi tutti

Mauro - Vico della Chiesa

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Ciao Franca, ho visto Giulio nel Campo la settimana scorsa, mi ha detto che l'agenzia di spedizione dove lavorava è stata distrutta e adesso si è trasferita vicino Roma. Anche lui con la famiglia si è trasferito. Un saluto a Checchino Medoro e a Francesco Ferrazza

Antonio

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Antonio volevo chiederti ma Giulio a San Gregorio hai notizie? Viene li al campo di Assergi? L'ho chiamato subito dopo la notizia del terremoto al cellulare e ha detto che stavano in macchina. Adesso non so piu' niente, se incaso lo vedi me lo saluti tanto. Ti ringrazio

Franca (Australia)

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Ciao Antonio sono felice di leggere che si avvicina il rientro alle case. Speriamo che anche con la notizia del G8 a l'Aquila un arrivo alla normalita' sembra piu' vicina. E' bello vedere tutti gli assergesi sempre positivi. Stai facendo un bellissimo lavoro rilegarci tutti con questo blog. Saluti a tutti nel campo.

Franca (Australia)

Rispondi/Commenta

26-04-2009 - Voglio esprimere le mie contentezze ad ascoltare la voce di Massimette questa mattina, dopo tante futile prove al telefono durante le ultime settimane. Lo vedevo, come vedevo gli altri, nelle foto del blog ma mi mancava di chiacchierargli un po'. Contento anche leggere qui che:-"Si avvicina il rientro alle case". Una buona notizia dopo aver passato tanti pessimi giorni e notti nel freddo e pioggia. Uno deve solo leggere l'articolo di mia cugina Emanuela, qui nel blog, per capire e apprezzare l'angoscia di tutti quelli cui vita fu enormemente cambiata in quella mattina del terremoto. What a fantastic piece of writing. Keep it going! E complimenti anche a te Antonio per il servizio che dai agli Assergesi del mondo attraverso il tuo blog.

Frank (Checchino) Medoro

Rispondi/Commenta

25-04-2009 - Mia moglie e' venuta ad Assergi per controllare la casa materna che sembra non aver riportato danni a differenza di altre nel vicinato .Volevo ringraziare gli autori di questo blog che mi ha permesso di avere notizie dei numerevoli amici di Assergi a cui rinnovo la stima e la vicinanza seppur morale datoche mi e' stato detto che al momento e' inutile tornare.Un abbraccio a tutti voi.

Francesco Ferrazza

Rispondi/Commenta

25-04-2009 - A tutti i nostri cari parenti, amici, e amici del campo sfollato, benche' lontani, ma nei giorni scorsi del terribile terramoto che a colpito il nostro bello paese d'Assergi. Vi portiamo nei nostri cuori pensando a voi tutti che benche con vostro grande dolore vi siete uniti a tutti noi per la scomparsa del nostro caro Tony. Ringraziandovi a voi tutti, dalle famiglie Connie e figli Mosca, Lina Mosca, Marino Zaccagnini, Franco Mosca, Lucia Zaccagnini e Santina Ferella.

Famiglia Mosca in Australia

Rispondi/Commenta

25-04-2009 - Grazie Antonio per tutto quello che realizzi per noi. Vorrei salutare tutti i parenti ed amici, in particolare Palmira, Annarita e famiglia! Spero di rivedervi al piu' presto! Baci a tutti Mimina, Pino e Sofia!

Mimina Faccia

Rispondi/Commenta

24-04-2009 - Ciao Teresa, ti ringrazio della disponibilità, ma ci si riferisce soprattutto alla mancanza di stufette nelle tende (in realtà manca anche l'impianto). Grazie a Gianfranco Zaccaglini per la solidarietà

Antonie de Barbela

Rispondi/Commenta

24-04-2009 - Gli ospiti del Campo si uniscono al dolore della famiglia di Tony Mosca prematuramente scomparso in Australia.

Campo Sfollati di Assergi

Rispondi/Commenta

24-04-2009 - Ciao Antonio e tutti nel Campo, domani infatti iniziera' un teleton per i terremotati in Abruzzo tramite radio Rete Italia. Radio italo-australiano. A tutti voi spero al piu' presto la situazione migliori. Specialmente con questo freddo adesso mi si spacca il cuore sentirvi soffrire cosi'. Il nostro pensiero e' con voi tutti. Un abbraccio Anto'.

Franca (ciandrone)/(bianconi)

Rispondi/Commenta

24-04-2009 - Cari Assergesi, sono Gianfranco Zaccagnini dal'Australia, il figlio di Arcangelo e Luigina Zaccagnini. Speriamo che she state tutti bene. Saluti a tutti gli parenti e amici nel campo da tutti noi. Il nostro pensiero e con voi.

Gianfranco Zaccagnini

Rispondi/Commenta

23-04-2009 - Caro antonio, sono teresa di cuturino. leggiamo che avete problemi di riscaldamento. fateci sapere se vi servono le stufe: avevo pensato che possano andare molto bene le stufe "a fungo" alimentate con le bombole. fateci sapere se vi servono, che ve le portiamo!

teresa di cuturino

Rispondi/Commenta

23-04-2009 - Ciao Franca, una copia cartacea del blog si trova nel Campo, tutti possono leggere i messaggi che che arrivano ogni giorno. Comunque te la saluto con piacere.

Antonio

Rispondi/Commenta

23-04-2009 - Ciao Antonio salutami Dina l'ho vista sul blog con Oli (cagnetta) in braccio. Digli che scrive anche lei. Saluti a zio Sabatino e zia Antonietta.

Franca e Giancarlo Australia

Rispondi/Commenta

22-04-2009 - In questo momento vorrei non solo pensare a tutti quelli che soffrono per il terremoto, ma anche alla famiglia di Tony Mosca. Siamo cresciuti tutti insieme come una famiglia e ci ha lasciato un vuoto immenso. E' molto difficile essere lontano durante questi occasioni. Lo ricorderemo sempre con il suo sorriso e con le sue battute. Tony, ti vorremo bene per sempre.

Sandra Giampaoli e famiglia

Rispondi/Commenta

22-04-2009 - SI CERTO FABIO, NON LO METTO IN DUBBIO. MA ORA VORREI SAPERE SE LA CASA PUO' ESSERE RIPARATA O BISOGNA ABBATTERLA... CHI SE NE DEVE OCCUPARE? CHE SUCCEDE SE HO UNA CASA PERICOLANTE?HO PAURA CHE POSSA SUCCEDERE QUALCOSA E NON VORREI ANDARCI DI MEZZO.VORREI EVITARE PRIMA CHE MAGARI POSSA AGGRAVARSI LA SITUAZIONE... OVVIAMENTE ERA UNA CASA VACANZE, VIVO A ROMA. GRAZIE

FEDERICO

Rispondi/Commenta

22-04-2009 - Ciao Antonio stasera ho cenato con Patrizia infatti su facebook potrai vederci. Abbiamo parlato a lungo di Assergi e le condizioni in cui state. Nello stesso tempo portiamo una tristezza addosso per la scomparsa di Toni Mosca che Venerdi si svolgera' il funerale aveva solo 43 anni. Ciao e continua con questa bellissima iniziativa tutta tua e sta crescendo giorno per giorno,ciao

Franca dall'Australia

Rispondi/Commenta

22-04-2009 - per federico.... se abiti ad assergi, credo anzi voglio sperare che si sistemino bene le cose ed al più presto.. se non abiti ad assergi, è solo una casa con un tetto crollato anche se di particolare attaccamento. pensa che tu hai perso il tetto, ma c'è gente che ha perso tutto... a disposizione...

Fabio Tacca

Rispondi/Commenta

22-04-2009 - Ciao Antonio, vedendo il filmato vi trovo tutti bene, vi aiutate uno con l'altro questo e' veramente bello. Come hai detto sembra ritornare nel passato quando le cose si facevano in comune. Vi auguro tanta salute e spero che presto tutto tornera' al normale Ciao

Franca dall'Australia

Rispondi/Commenta

22-04-2009 - Con tanta tristezza vediamo tutte le notizie del nostro amato Assergi,e specialmente di tutti i conpaesani che stanno trascorrendo bruttissimi giorni. Vi pensiamo calorosamente, e state nel nostro cuore con tante preghiere,cosi` pure tutti dell'Aquila e gli altri paesi vicini .

Anna Maria,delle baffette

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - E' TANTO PARLARE DI POLITICA NON E' CHE CAMBIA LE COSE!!LA MIA CASETTA AD ASSERGI HA IL TETTO CROLLATO, A PENSARE CHE DUE ANNI FA' LA VOLEVAMO VENDERE MA MIA MADRE, TANTO AFFEZIONATA AL PAESE L'HA VOLUTA TENERE!!ORA NN SI SA' CHE BISOGNA FARE. CHIEDO A VOI...COSA DOBBIAMO FARE ORA DELLA CASA? GRAZIE PER CHI MI RISPONDE

FEDERICO

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - Sono pienamente d'accordo con Fabio. Non facciamo entrare la politica in questo blog, a rispetto, soprattutto, di quanto è stato fatto per crearlo e mantenerlo. Un bacio a tutti nel campo.

Sandra Giampaoli

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - dimenticavo.. sono sempre a vostra disposizione, per ogni necessità ed in qualunque momento...

fabio tacca

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - niente politica in questo blog, non è bello nei confronti di tutti... o almeno a me non piace...in questo momento pensiamo a tutt'altro è meglio... lasciamo la politica fuori dalle necessità primarie, visto che è molto lontano anche dallo scopo per cui è nato questo sito... molto utile alla collettività...

Fabio Tacca

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - Astorre cercano di salvare il salvabile...ma si pensano che la gente sia scema!!! ma perche' il presidente dell'ordine a porta a porta?lo avete visto?purtroppo in queste circostanze la magistratura italiana non è in grado di far pagare a dovere i responsabili di certe malefatte e noi rimaniamo i cojoni cojonati e per di più senza casa!!

romano

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - come immaginavo sono stata fraintesa...se in questi casi non é il momento di polemizzare, io non lo sto facendo:il problema che vi stavo presentando é ben diverso, perché non mi riferivo a chi pretende i fondi per sistemare una prima casa per vivere, bensí a chi giá stava cercando fondi "a priori" per costruire un alberghetto da alcune rovine che giá stavano a terra prima del terremoto...ed ora i fondi li ha trovati...fregandoli a chi si deve ricostruire la propria UNICA CASA...spero che l'entitá del problema sia stata compresa. un saluto da un'aquilana incazzata e dall'animo nobile, nonché architetto e informata dei fatti.

aquilana incazzata

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - Cari Assergesi e non Resto sbigottito di fronte alla seguente affermazione: una nota dell’Ordine degli Ingegneri afferma “che la diffusa cultura sismica degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila ha fatto si che fosse scongiurata la catastrofe totale, consentendo a gran parte della cittadinanza di aver salva la propria vita ed i propri beni”. Non hanno fatto ne più e ne meno che il loro dovere,sono degli Ingegneri, non capisco cosa c'è da vantarsi ? Volevano forse essere così ignoranti da rendere mortale il loro operato? cosa ne pensate?

Astorre Bellisario

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - Grazie amici del campo di Assergi per la vostra simpatica accoglienza! E complimentissimi a Dario e a tutti i bravissimi aiutanti cuochi! Speriamo soddiffino l'insano ma inguaribile desiderio di una sfollata... le pizze fritte!!! ;-)

Chiara

Rispondi/Commenta

17-04-2009 - CIAO ANTONIO, PURTROPPO LA CASA CHE TI AVEVO CHIESTO DI VEDERMI HA AVUTO GROSSI DANNI TRA CUI IL CROLLO DEL TETTO. PECCATO PERCHE' MI SAREBBE PIACIUTO METTERLA A DISPOSIZIONE PER QUALCUNO CHE SI TROVAVA SENZA... MI DISPIACE MA NON POSSO ESSERVI DI AIUTO... GRAZIE CMQ PER L'INTERESSAMENTO CIAO

FEDERICO

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - Ciao aquilana "incazzata" (noblesse oblige), penso che anche chi abbia acquistato delle abitazioni datate "rovine", lo abbia fatto per abitarci e non avesse affatto previsto l'evento terremoto per poterne beneficiare a danno di chi, a tuo dire e, per contro, ha avuto le possibilità economiche per poter acquistare una casa nuova che ha riportato danni minimi. Chi ti parla é una persona che non ha interessi personali nella zona ma che conosce la realtà locale in virtù di alcuni amici che rientrano nella prima categoria. Tutti coloro che hanno subito danni di qualunque entità essi siano alle loro abitazioni, hanno UGUALE DIRITTO ad avere una casa sicura. Un'ultima cosa. Ritengo poi che questo non sia "il luogo" né il momento più opportuno per polemizzare e arrogarsi diritti inesistenti. Grazie Antonio per lo sfogo ma non sono riuscita a trattenermi. Giulia

Giulia

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - volevo solo dire che quello che facciamo è alla base del volontariato. in più per me, ha un sapore particolare che sà di casa... i ragazzi che sono venuti con me, sono una parte di quelli che sono pronti a fare di tutto per voi... un saluto a tutti quelli che non ho neanche visto ieri sera,anzi che non abbiamo visto visto che non ci siamo fermati neanche un attimo con tutti voi, ma sarà per la prossima volta se non andiamo come al solito di corsa. grazie a voi, non a noi...

Fabio Tacca

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - Ciao Franca, ti ringrazio anche a nome degli altri assergesi per la solidarietà che ci esprimi e speriamo che nei prossimi giorni possa darvi notizie sempre più rassicuranti.

Antonio

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - Ciao Antonio e tutti gli assergesi sono Franca Ciampa dall'Australia e vi mando a tutti tanti saluti ed un forte abbraccio. Mi commuovo vedendo tutto l'aquilano in certe condizioni. Il nostro pensiero e' con voi con affetto Franca.

Franca

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - Ciao Fausto, ti ringrazio a nome di tutti gli amici del Campo per questo tuo ottimistico incitamento.

Antonio

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - Ciao a tutti. Sono Fausto d'Elena degli Cotti. Nelle foto che avete pubblicato rivedo molte e molti amici. Mi pare che, nonostante la tragedia capitata, siate tutti in forma. Spero che nessuno abbia subito danni fisici. Un 'bravo' ad Antonio che con questo Blog riesce a farci essere tutti più vicini soprattutto in questi momenti difficili. Forza che ce la farete, e ce la faremo, a venirne fuori grazie alla forza che ci viene dalla nostre montagne. Un abbraccio e a presto.

Fausto De Simone

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - cari assergesi...tenete gli occhi aperti perché gli sciacalli sono anche fra noi...tenete gli occhi aperti su chi avendo comprato lí delle rovine abbandonate e da restaurare, vuole utilizzare i fondi pubblici prendendo come scusa il terremoto...solo voi conoscete pietra per pietra il territorio e persona per persona il paese, difendetevi da chi vuole speculare e pretendete una prioritá con le autoritá...

un'aquilana incazzata...

Rispondi/Commenta

16-04-2009 - Mi chiamo Franco Fabiano e come tanti romani ho da molti anni una casa nel centro storico di Assergi e mi sento pertanto anch'io assergese. La mia speranza è quella di vedervi presto nelle vostre case con l'augurio di tornare più forti di prima.

16.04.2009 Franco Fabiano

Rispondi/Commenta

15-04-2009 - Caro mauro, le verifiche all'interno del paese sono iniziate oggi. Non si sa quando passano nella tua abitazione, perchè girano il paese senza una programmazione preventiva.

Saluti Antonio

Rispondi/Commenta

15-04-2009 - Ciao pina, ancora qualche giorno puoi stare tranquilla (almeno fino a lunedì) qui con me c'è il tuo maritozzo e tanti amici del campo che ti salutano. Domani ti darò qualche dettaglio in più sul rientro. A presto

Antonio Maritozzo & Compag

Rispondi/Commenta

15-04-2009 - Ciao, ancora complimenti per la completezza di informazioni disponibili sul sito e sulla puntuale cronaca riguardo l'evolversi della situazione sul campo.Ho saputo che sono iniziate le prime verifiche per la staticità e agibilità delle case.Vorrei sapere se le verifiche sono già iniziate nella parte vecchia del paese in particolare nella zona di Via della Chiesa ed eventualmente com'è la percentuale fra case dichiarate agibili e non.Vi ringrazio.

Mauro - Vico della Chiesa

Rispondi/Commenta

15-04-2009 - ciao a tutti! sono ormai sei giorni che non stò più al campo con voi ma mi mancate tanto....sopratutto il maritozzo!!!!! qui a Sabaudia è già ora di pinne fucili ed occhiali l'atmosfera è sicuramente più serena anche se la televisione che abbiamo in casa è sempre alla ricerca di notizie che ci portino un pò di pace interiore, speriamo arrivino presto! un saluto a tutte le persone che ho lasciato a lavorare, a te Antonio ed alla tua famiglia, fammi sapere quando ricomincerete a lavorare sù all'istituto. Un grande bacio a Marino, un abbraccio a papà Dino a Remo e Loredana Daniele Spero di rivedervi presto!

Pina Leonardis

Rispondi/Commenta

15-04-2009 - Sempre sono vicino con anima e cuore ad Assergi e anche sicuro che tutte le difficoltà finiranno presto e ce la faremmo a ricostruire tutto meglio di prima, proprio perché siamo ASSERGESI e dunque ABRUZZESI e come scrisse Benedetto Croce "…quando c’è bisogno non solo di intelligenza agile e di spirito versatile, ma di volontà ferma e di persistenza e di resistenza, io mi sono detto a voce alta: tu sei abruzzese!"

Clemente Fantini

Rispondi/Commenta

15-04-2009 - CIAO RAGAZZI! VEDO CHE NONOSTANTE TUTTO VI SIETE ORGANIZZATI ALLA GRANDE....TANTI ANNI DI SCAMPAGNATE SELVAGGIE SARANNO PURE SERVITI A QUALCOSA!!! VEDERE EMANUELE, REMO, GIAMPIERO E TUTTI GLI ALTRI MONTARE LE TENDE E DRASI DA FARE CONFERMA QUELLO CHRE SIETE...UN PAESE TOSTO PIENA DI GENTE TOSTA!!! A PARTE GLI SCHERZI VOGLIO MANDARVI I MIEI PIU' CARI SALUTI (E' SOLO PER UN CASO FORTUITO CHE NON SONO LI' CON LA PROTEZIONE CIVILE!!!!)E CHIEDERVI SE VI SERVE QUALCOSA (BADO AL SODO...BIRRA SIGARETTE E QUANT'ALTRO!!)VISTO CHE A BREVE COMUNQUE DOVRO' VENIRE PER VEDERE COME STA CASA. VI ABBRACCIO FORTE STEFANO FERRAZZA DA ROMA

STEFANO

Rispondi/Commenta

15-04-2009 - Sono De Luca Giancarlo ho una casa nel paese e pur non essendo nato ad Assergi, dopo 25 anni che divido la vita con Voi mi sento assergese anch'io. In questi giorni il mio cuore e con voi. Speriamo che questi momenti passino presto e possa ritornare il sorriso. Un abbraccio a tutti.

De Luca Giancarlo

Rispondi/Commenta

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54