Bacheca

Questa sezione è dedicata a tutti voi per lasciare commenti, saluti, esperienze e pensieri...


INSERISCI MESSAGGIO

12-03-2009 - La foto è dell'asilo di Assergi 1960!!!

U figlie de Spillone

Rispondi/Commenta

12-03-2009 - Di che anno è la foto sul homepage?

Sandra (de spillone)

Rispondi/Commenta

08-03-2009 - Che bello rispolverare i soprannomi... sono la nostra radice ognuno di noi si identifica meglio con il soprannome consideriamoli dei nick name e chi capisce capisce...Baci e grazie per gli auguri

Gabriela de pallottone

Rispondi/Commenta

08-03-2009 - Grazie a tutti! Sicuramente con il tempo migliorerà la collaborazione e l'utilizzo della bacheca per esprimere un pensiero da parte di tutti i navigatori di "Assergi Racconta" che a dire il vero cominciano ad essere tanti. Come inizio non c'è male!!! Auguri a tutte le donne per oggi!!!!!

Antonie de Barbela

Rispondi/Commenta

07-03-2009 - Bravo Antonio. Con questo blog riesci a portare Assergi a tutti gli Assergesi del mondo.

Luigino de ju console

Rispondi/Commenta

07-03-2009 - Ciao Antonio Ogni giorno che passa sul sito diventa sempre molto interessante la partecipazione dei Assergesi, amici e sinpatizzanti ,ecc . Speriamo che in futuro i nostri paesani all'estero inviamo messaggi ,foto e filmati sul sito per temerlo sempre attivo . Giulio

Giulio

Rispondi/Commenta

06-03-2009 - complimenti, complimenti, complimenti per quello che sei stato capace di realizzare e di trasmettere alle persone che come me non essendo originarie di questo paese, sono venute a viverci....per Amore .....

stefania

Rispondi/Commenta

06-03-2009 - Ciao Antonio, la foto che hai messo sulla homepage è proprio bella!!

Fabio

Rispondi/Commenta

03-03-2009 - Anto' stanno tutti su Facebook e non scrive nessuno sulla bacheca. Complimenti per i video e gli aggiornamenti utilissimi per chi non vive quotidianamente ad Assergi. Grazie

Gabriela

Rispondi/Commenta

25-02-2009 - GRAZIE! E' molto importante lavorare-evangelizzare attraverso tutti i mezzi possibili. Io x quel poco che so, cerco di arrivare a tutte le persone, non solo x un fattore religioso, ma anche sociale e in nome della amicizia. Antonio, mi sto dedicando alle serate x i giovani, karaoke e DJ Prete(prete di giorno, DJ la sera!), poi un Musical che sto preparando con i ragazzi della parrocchia, ti racconto che le cose in paese sono cambiate radicalmente, cioè mi sento piu vicino alla gente e vedo che tutto questo mi ha fatto avvicinare di più alle persone lontane dalla Chiesa e dalla figura del prete. Io ci credo a tutto questo!!!! Grazie e continuamo a lavorare!!!

Osman Rafael Prada

Rispondi/Commenta

22-02-2009 - E oggi un bel 3.5 in Marsica. Che dicono le previsioni?

Francesco

Rispondi/Commenta

22-02-2009 - scusate avevo dimenticato la firma al mess precedente.

Francesco

Rispondi/Commenta

22-02-2009 - però io, contrariamente a qualcun altro, c'ho azzeccato.. oggi alle 17.04.09 utc evento di ML 2.38. solita zona. di quanto è variato...il gas mefitico...? :=)))

anonimo

Rispondi/Commenta

21-02-2009 - Ciao a tutti. sono contento del vespaio sollevato dall'articolo sul terremoto. Tengo solo a precisare che non si tratta di un mio articolo e quindi di una mia opinione, ma semplicemente della pubblicazione sul mio Blog di un comunicato stampa che è partito da una agenzia di stampa e che è stato pubblicato da giornali locali e nazionali. Come vedete "Assergi Racconta" vi da la possibilità di smentire il contenuto del comunicato stampa.

Antonio Giampaoli

Rispondi/Commenta

21-02-2009 - Ciao Antonio, ti vorrei proporre una lettura interessante e molto istruttiva. TERRAE MOTUS - La sismologia da Eratostene allo Tsunami di Sumatra - UTET - Michele Dragoni Professore Ordinario di Fisica terrestre nell'Università di Bologna. Estratto dal volume di cui sopra. "Prevedere un terremoto significa prevedere dove e quando avrà inizio lo scorrimento di una faglia, in che modo la dislocazione si propagherà sulla faglia, quali saranno le caratteristiche delle onde sismiche emesse e come queste onde saranno modificate nel corso della loro propagazione fino alla superficie terrestre. Per raggiungere questo obiettivo occorrerebbe conoscere la posizione e la geometria di tutte le faglie attive presenti nella regione, lo sforzo cui sono sottoposte e l'attrito che presentano in ogni punto. Bisognerebbe conoscere in dettaglio le proprietà fisiche delle rocce, le condizioni di temperatura e pressione cui sono sottoposte e le relazioni che intercorrono tra queste quantità. Bisognerebbe inoltre sapere come tutte queste quantità variano nel corso del tempo. Queste conoscenze sono attualmente al di fuori della nostra portata." Buona fortuna

Mario Mancini

Rispondi/Commenta

21-02-2009 - scusatemi , ho chiamato "fabio" il webmaster Antonio. Non conoscendolo mnimamente, capita ... Vedte com'e' facile sbagliare sul web ? :)

rob

Rispondi/Commenta

21-02-2009 - buongiorno Fabio, interessnte sito che parla di un bel paesello dalle antiche origine. Fai bene a valorizzarlo e permettere ai cittadini lontani ed al mondo di leggerlo. FAI MALISSIMO , invece, a parlare di previsione sismica con tanta leggerezza, unita a tanta sicurezza fideistica nella tua teoria. Non ti offendere, fabio, ma stai dicendo delle corbellerie enormi in una materia che ti converrebbe approfondire prima di maltrattare in questo modo. Non entro nei particolari tecnici (non è questa la sede) ma ti dico soltanto che la VARIAZIONE IMPROVVISA dell'accumulo di gas radon ( presente quasi ovunque) è UNO dei POSSIBILI premonitori sismici conosciuto . Ho detto POSSIBILI e non SEMPRE PRESENTI nelle zone ove si verificherà un terremoto. A volte non varia affatto! Vacci piano, fabio, e stai attento a non ingenerare false credenze o, peggio, a gridare alla novità scientifica (CHE SAREBBE EPOCALE E MERITEVOLE DI UN PREMIO NOBEL, QUANTOMENO ). SIA BEN CHIARO A TUTTI CHE , OGGI COME OGGI, LA PREVISIONE DEI TERREMOTI NON E' ANCORA POSSIBILE, perlomeno con quei criteri deterministici e di affidabilità che sarebbero necessari in una materia così delicata e drammatica. SE BASTASSE MONITORARE LA PRESENZA DEL GAS RADON (cosa che , peraltro , si fa in tutto il mondo ) PER SAPERE DOVE E QUANDO SI VERIFICHERA' UN TERREMOTO ,TALE PREVISIONE SAREBBE POSSIBILE DA DECENNI ! EPPURE I TERREMOTI COLPISCONO E FANNO VITTIME E DANNI ENORMI OGNI GIORNO E MOLTO SPESSO DEL TUTTO INASPETTATI. Ragionaci su..dai. Il primo nemico della indispensabile opera di ricerca scientifica sui possibili premonitori sismici è proprio la disinformazione .In questo modo regrediamo , invece che progredire! Una pagina web ha un potere informativo immenso, non dimenticarlo. Fai tranquillamente le ricerche che vuoi, possibilmente con criterio scientifico e relativa indispensabile validazione , ma NON FARE AFFERMAZIONI PERICOLOSE ( ha ragione francesco...le tue sono da codice penale ) che, credimi, sono basate sulla tua scarsissima conoscenza scientifica della materia. LETTORI DI FABIO: state tranquilli e sereni : Fabio nono ha scoperto alcunchè di utile per la previsione dei terremoti! NON FIDATEVI MINIMAMENTE DI TALI PREVISIONI. Valgono quanto il callo della zia Ernesta che duole prime del temporale. Per fortuna, le persone sensate, possono correggere affermazioni sbagliate e/o del tutto avventate sul web conpochi semoplici passi di editing html ! buon lavoro. :)

rob

Rispondi/Commenta

20-02-2009 - ho letto l'articolo sulla previsione dei terremoti. sapevo di questa iniziativa da tempo, ma non credevo si arrivasse a tanto... scientificamente inattendibile, così come è posta, ingannevole, al limite della denuncia penale per procurato allarme. anche nella mia cantina c'è il radon. e varia costantemente. vivo in una zona sismica ma ultimamente di terremoti neanche l'ombra. sic... spero che Colui che vende tali teorie abbia la minime nozioni di sismica e geofisica. che il rilascio sotto forma di sciame dell'energia di una faglia sia sempre una cosa positiva è un concetto assolutamente non sempre vero. vi cito su tutte, la grande sequenza di Colfiorito 1997. Iniziata 3 mesi prima con uno sciame di 300 eventi con magnitudo quasi strumentale. il che ovviamente non vuol dire che a L'Aquila succeda la stesa cosa. Dico solo che prima di scrivere e pubblicare certe cose bisogna studiare...informarsi...e soprattutto avere dati alla mano. Tu lo sai quanti eventi ci sono stati nella tua zona dal 16 gennaio ad oggi, quali sono le localizzazioni esatte, quali le profondità, quali i meccanismi focali, quale la sorgente (tettonica) interessata??? se sai tutto questo, allora se ne può parlare. Anche io prevedo che entro 48 ore in zona ci sarà un terremoto... Domani ti aggiorno l'elenco degli eventi.....ehehehe

Francesco

Rispondi/Commenta

17-02-2009 - Ciao Antonio voglio rigraziarti per l'impegno che metti per le inziative che vediamo sul sito ,fa piacere a me che vivo a Assergi , ogni giorno il mio primo pensiero è aprire il sito leggere i messaggi sapere le notizie dei nostri paesani che vivono all'estero. Ciao

Giulio Sericola

Rispondi/Commenta

16-02-2009 - In merito all'articolo: "Scossa di Terremoto Nella Notte" del 2009-01-30 volevo ricordare come Assergi abbia una "protezione divina" contro i terremoti; infatti si narra secondo la tradizione che il nostro Patrono San franco abbia fatto un patto con Sant'Elpidio (se non ricordo male) per non scuotere piu le fondamenta di Assergi e in cambio San Franco lo guari da un male dell'epoca.

Giovanni De Leonardis

Rispondi/Commenta

16-02-2009 - Vorrei ringraziare a nome degli umani l'agricoltore che ha salvato la lupa. Ciò fa ben sperare nel futuro delle coscienze. Nella consapevolezza che conservare un patrimonio naturale è un dovere per se stessi e per le future generazioni. Salvaguardare tutto questo avra' da un punto di vista pratico anche un ritorno turistico visto che questa è una risorsa naturale, una ricchezza che dovrà essere portata alla luce.

A. Bellisario

Rispondi/Commenta

14-02-2009 - Ciao Antonio, Sono sicura che questo blog toccherà il cuore di tutti assergesi nel mondo che sono orgoglioso del loro paese. E' un iniziativa bellissima, e spero che si va avanti anche con il progetto del museo dei emigrati. Grazie Antonio.

Sandra Giampaoli (Assergi/Aust

Rispondi/Commenta

14-02-2009 - Zio, grazie per farci sentire sempre piu vicini alle nostre radici, con questa bellissima idea. Non solo per noi, ma anche per le nuove generazioni ...Un caro saluto a tutti gli assergesi e un forte abraccio !!!

Anna Rita Alloggia (Venezuela)

Rispondi/Commenta

13-02-2009 - Caro Zio, Sono Meravigliose tutte le fotografie e sopratutto quelle con la neve su Assergi mi anno fatto venire il brivido, ma no di freddo, dalla nostalgia di tanti anni fa che non ci sto in Inverno. Grazie per tutto questo che ci offri

Clemente

Rispondi/Commenta

12-02-2009 - Carissimo Antonio, come già ti ho detto l'idea di fare un blog su Assergi è stupenda e tu sei una miniera di documenti che ci emozionano ogni volta che li vediamo, stiamo diventando sempre più adulti (non possiamo dire vecchi) e rivederci fa un certo effetto! Complimenti per la nuova veste che hai dato al blog. E' veramente bella. Un caro saluto a tutti gli assergesi nel mondo e a te dico continua sempre ad emozionarci. Gabriela

Gabriela Faccia

Rispondi/Commenta

09-02-2009 - Cari amici di "Assergi Racconta", sono originario di Assergi, non potete immaginare cosa significa per noi che viviamo lontani dal paese, poter vedere e mostrare ai nostri conoscenti le notizie, le foto e e le persone che abbiamo nel cuore. Grazie!

Franco (Australia)

Rispondi/Commenta

30-01-2009 - Complimenti,Antonio, per il tuo blog cosi informativo sul nostro piccolo paese nativo. La foto in 'Progetto Demetra' mi ricorda uno dei miei primi viaggi in Assergi, piu' di 25 anni fa, quando mi reco' sulla costa della via fonte piccione per prendere una foto di Assergi come la tua foto. Si nota bene la casa costruita da mio padre sotto la piazza che noi chiamevamo 'la fabrica'. Interessante e 'vale la pena' l'idea del progetto di Emanuela Medoro per un "Museo dell'Emigrazione" in Assergi. Keep up the good work!

[email protected]

Rispondi/Commenta

26-01-2009 - confermo l'opinione di fabio (nonostante sia palesemente di parte).... è proprio bello e senza dubbio diventerà con il tempo sempre più ricco e interessante.... sembra una banalinità ma l'amore per il proprio paese rende migliori!!!!!

PAOLA

Rispondi/Commenta

26-01-2009 - Grazie Zio per tutto quello che fai per il nostro bel paese. Ogni volta che vedo questo blog e sempre migliore, migliore e migliore. Auguri

Clemente Fantini

Rispondi/Commenta

25-01-2009 - Finalmente una vocev che da Assergi arriva in tutto il mondo Grazie!

Giovanni (Canada)

Rispondi/Commenta

22-01-2009 - Ciao Antonio, questo blog è veramente bello...forse sono un po' di parte però...

Fabio Bonanni

Rispondi/Commenta

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54