Bacheca

Questa sezione è dedicata a tutti voi per lasciare commenti, saluti, esperienze e pensieri...


INSERISCI MESSAGGIO

30-06-2013 - Ad assergi ci sono tanti gattini in cerca di un padrone, si regalano, gli interessati possono telefonare al n. 3470862761. Potete vedere le foto sul profilo facebook di Assergi Racconta e sugli "Annunci Gratuiti" nella home del sito.

Antonietta

Rispondi/Commenta

24-06-2013 - Ciao Giancarlo, da cosi' lontano vogliamo far volare i nostri carissimi ed affettuosi saluti ed auguri per il tuo compleanno!!! Auguri! Saluti a tutti, zia Angela e zia Anna Maria e famiglie

Zia Anna Maria, U.S.A.

Rispondi/Commenta

21-06-2013 - Auguri a Giancarlo Mascioni per il suo compleanno!

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

16-06-2013 - Oggi è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari Antonio Scarcia di anni 85. Ne danno il triste annuncio la moglie, i figli, le nuore, i nipoti, la sorella ed i parenti tutti. I funerali avranno luogo lunedì 17 giugno alle ore 15:30 nella Chiesa parrocchiale di Assergi. Alla moglie, ai figli, ai nipoti e ai parenti giungano le condoglianze della nostra redazione.

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

16-06-2013 - Tantissmi auguri a Remo e Loredana da Mimina e famiglia!

anonimo

Rispondi/Commenta

16-06-2013 - OGGI SI SONO UNITI IN MATRIMONIO LOREADANA DI STEFANO E REMO LEONARDIS. TANTI AUGURI DALLA NOSTRA REDAZIONE!

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

16-06-2013 - Alessia, Andrea, Antonella, Antonio e Fabrizio ringraziano i tanti amici che hanno espresso le felicitazioni per la nascita del piccolo Riccardo.

Alessia Giampaoli

Rispondi/Commenta

14-06-2013 - BENVENUTO RICCARDO!!!!! AUGURI AUGURI AI NEO GENITORI ED AI NONNI FRANCO SABATINI E FAMIGLIA

Franco Sabatini

Rispondi/Commenta

14-06-2013 - Benvenuto Riccardo!!!!! Carissimi auguri ai genitori, allo zio ed ai nonni!!!!!!

Antonietta Giacobbe

Rispondi/Commenta

14-06-2013 - tanti cari auguri x il lieto evento!!

PINA,MARINO ENRICO

Rispondi/Commenta

13-06-2013 - Antonio e Antonella Auguri per la nuova carriera da nonni

Giacomo sansoni

Rispondi/Commenta

13-06-2013 - Tantissimi auguri a Andrea e Alessia per il piccolo Riccardo. Un auguro speciale a i nonni. Angela Maria Giampaoli

anonimo

Rispondi/Commenta

13-06-2013 - Tanti auguri Andrea e Alessia. Tanti auguri Riccardo. Un grande bacione. Augoroni anche ai Nonni Antonio e Antonella.

Lina Napoleone

Rispondi/Commenta

13-06-2013 - Oggi è venuto alla luce Riccardo Tinari figlio di Andrea e Alessia Giampaoli. Ai genitori e ai nonni gli auguri della nostra redazione

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

Risposta di Maria Teresa - 13-06-2013
Benvenuto alla vita Riccardo! Auguri vivissimi ai neo genitori e ai nonni Maria Teresa e Franco

Risposta di Palmira Alloggia - 13-06-2013
Tanti auguri Alessia, Andrea, ai nuovi nonni e anche allo zio Fabbrizio!!! Baci da noi Palmira, Otmar e Isabella

Risposta di Gabriela - 13-06-2013
Che bella notizia!!! Tantissimi auguri ai neo genitori e ai giovanissimi nonni.!!

13-06-2013 - All the very best wishes to Alessi and the new entry, Riccardo.

Nadia Spennati

Rispondi/Commenta

13-06-2013 - tanti tanti Auguri.

Nadia Spennati

Rispondi/Commenta

13-06-2013 - Auguri Andrea e Alessia!!! Siamo molto contenti per questo bellissimo "arrivo" che vi farà felici per sempre. Anche per i nonni...sicuramente orgogliosissimi. tanta gioia!

Franca Giacobbe

Rispondi/Commenta

13-06-2013 - Finalmente e' arrivata la cicogna nella casa Tinari e noi tutti dall" Australia inviamo tanti auguri ai genitori nonni e tutti i componenti della famiglia Tinari e Giampaoli.

Gina Pace

Rispondi/Commenta

12-06-2013 - Il giorno 10 giugno, in venezuela è venuto a mancare Giovanni Giannangeli di 73 anni. La moglie, il fratello, la sorella ed i nipotine danno il triste annuncio. I funerali si sono svolti in Venezuela.

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

10-06-2013 - Il giorno 8 giugno in Francia è venuta a mancare all'effetto dei suoi cari ANNA FACCIA vedova Cipicchia. Martedì 11 giugno alle ore 17.30 ci sarà una messa in Suffragio nella Chiesa Parrocchiale di Assergi.

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

07-06-2013 - Auguri per il compleanno di John Zaccagnini!

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

06-06-2013 - Sig. Mancini: E' un conto dialogare per lo spostamento della festa del Santo a (favore se uno è d'accordo o meno). Io personalmente non sono d'accordo. Ma incoraggio lo stesso i giovani del comitato feste per la loro volontà di prendersi la loro responsabilità, però mi dissocio da Lei per le parole espresse??????????????. Sig. Mancini un'altra volta conta fino a tre grazie. buone feste

Luigi Giusti

Rispondi/Commenta

05-06-2013 - Buona giornata di San Franco a tutti. La Messa e la processione c'e' stata oggi, quindi il cambiamento dei giorni ha un significato secondario e da l'opportunita' a tanta gente che oggi lavora di trovarsi alla festa, auguri al comitato che certamente lavora con tanta buona volonta' Non si puo' fare tutto come si vuole si deve fare come e' meglio per tutti Saluti a tutti gli Assergesi e particolarmente al comitato.

Gina Pace

Rispondi/Commenta

05-06-2013 - Ricordiamo ai nostri lettori che i commenti non firmati, non saranno pubblicati

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

04-06-2013 - Auguri per il compleanno di Caterina Mosca!!!

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

03-06-2013 - Ma chi sei? Gino mancini.

Nadia spennati

Rispondi/Commenta

02-06-2013 - Vorrei sapere secondo quale principio la procura degli anziani poteva essere massacrata mentre quella dei giovani va incoraggiata pur calpestando la secolare tradizione in favore della festa pagana alcool-droga. Non vi azzardate a chiedermi i soldi, il 5 giugno mi recherò come ogni anno a S. Franco dove farò la mia offerta. Gino Mancini

gino mancini

Rispondi/Commenta

Risposta di Luciano Mosca - 03-06-2013
Sign. Mancini: Non capisco il significato di "alcool-droga". I nostri ragazzi non chiedono i suoi ""Soldi"" passano casa per casa (usando il loro tempo per la comunità ) chiedendo un Libero contributo. Nessuno si "azzarda" a chiederle dei soldi , l'offerta è libera. Buona Festa a tutti.

Risposta di Lorenzo Cassar - 03-06-2013
Prima cosa se noi giovani non avremmo fatto la procura molto probabilmente la festa in onore di San Franco non si sarebbe fatta; secondo il motivo per cui abbiamo posticipato la festa ( di 2 giorni) è palese perché siccome 4-5 la gente lavora non si gode pienamente la festa sia di sera sia quella mattutina( l'anno scorso alla processione c'erano si e no 20 persone), mentre nel weekend la gente è libera dal lavoro quindi ha molte più possibilità di essere presente durante la processione e la sera! Terza cosa non capisco quello che Gino mancini ha detto riguardo alcol-droga perché il nostro scopo non è assolutamente quello di bere e far divertire solo i giovani,anzi il nostro scopo è quello di fare la festa x il paese e far divertire tutto il paese attirando gente anche da fuori e soprattutto non vedo cosa centri la droga!! Inoltre come ho già detto prima che noi giovani abbiamo fatto la procura,tutto il paese dovrebbe ringraziare Dio che noi abbiamo preso questa iniziativa nonostante i nostri impegni invece di puntare il dito; la prossima volta fatela voi vecchi la festa e vedremo cosa verrà fuori!!

Risposta di nadia d'antonio - 03-06-2013
Mi scusi signor. Mancini ma tutta questa rabbia da dove le viene...... E poi come si permette di dire alcol e droga.......mi scusi tanto ma per chi ci ha preso...... Noi per fare questa festa ci stiamo mettendo molto lavoro, sacrificio e buona volonta'visto che poi si trovano persone come lei che non apprezzano oppure non capiscono quanto e' lavorato fare una festa criticano e per lo più ci accusano......io nn so lei per chi ci ha preso.....nn vuol dire che siamo giovani nn siamo persone serie.....allora visto ke e' tanto bravo ad insultarci il prossimo anno esca da solo a fare la festa e ci faccia vedere quello che e in grado di fare.....visto che noi giovani non siamo in grado a fare niente.....ora la saluto signor mancini le auguro di fare buone feste

Risposta di luciano mosca - 03-06-2013
Bravi ragazzi. Come può vedere dalle risposte sign. Mancini i nostri ragazzi si incoraggiano da soli e non sono disposti a farsi offendere. Ha ragione Nadia sono ""persone"" serie e molto migliori di noi che dal di fuori sappiamo solo criticare. Lorenzo le ha spiegato perchè è stata spostata la festa, la maggioranza delle persone ha chiesto se era possibile e loro hanno preso questa difficile decisione ( sapendo che ci sarebbero state delle polemiche). Le Auguro una Buona Giornata

Risposta di MASH - 03-06-2013
Per Gino Mancini: Sappi caro Gino (?) che la celebrazione religiosa sei santi Vincenzo Ferrer e Franco SI TERRANNO il giorno 4 e 5 Giugno alla chiesa parrocchiale di Assergi e, come da programma, se il tempo ce lo concede ci saranno anche le rispettive processioni. Organizzare lo sparo, reliquie e il saluto ai caduti in giorni in cui è prevista pioggia ci è sembrato quantomeno azzardato. Io personalmene non so neanche chi sei ma sparare a zero su di noi come hai fatto tu mi basta per capire con che tipo di persona sto parlando e sinceramente non mi interessa minimamente parere di chi spara a zero tanto meno mi interessano i tuoi soldi, forse però prima di digitare prova magari ad informarti con noi invece di usare mezzucci come scrivere in un blog (tiro sasso nascondo mano). Se hai qualcosa da dirci ci troverai ancor più pieni di entusisasmo domani alle 9 a preparare la chiesa per la celebrazione della messa. Andrea Masciocchi.

Risposta di Frank Medoro (Canada) - 03-06-2013
"Risposta di Lorenzo Cassar - 03-06-2013 Prima cosa, se noi giovani non avremmo fatto la procura molto probabilmente la festa in onore di San Franco non si sarebbe fatta etc" Buonissima risposta, Caro Lorenzo. Tanti auguri per le feste del weekend.

Risposta di Lorenzo cassar - 04-06-2013
Grazie frank!!!

31-05-2013 - Anch'io mi sento coinvolto in merito al riguardo della giusta temporalità di eventi storici, oggettivamente ben datati. Parlo ovviamente dei festeggiamenti di S. Franco. La storia e la leggenda, che spesso ha avalli ben cospicui, derivanti da tutta la linea genetica delle credenze dell'uomo, riporta la sua morte a tale data, cambiarne tale sancita evidenza ha il valore di prospettare che tutto possa soggiacere all'ondivaga incertezza, che crea le lassezze che sono le crepe dove infiggere il piede di porco per forzare qualsiasi situazione e stravolgerla pro domo mia. Capisco le necessità di facilitazione della fruizione godereccia di tali giorni, ma appunto questo ha il valore di porre l'attenzione su valenze altre, che non sono quelle precostituenti. Giustificabile è anche questo soggiaciere, delle generazioni più giovani, alle lusinghe virtuali, di alterare una realtà che, solo cambiata forse li corrisponde, e se ciò scaturisse almeno dalla consapevolezza di essere partecipi di un mondo, in fondo irreale, che nel microcosmo quantistico è tale ed atemporale, e di ciò se ne acquisisse coscienza escatologica, la cosa avrebbe, per lo meno un quasi accattivante odore culturale, ma se invece volersi convincere che i dolori e gli affanni non li avvertiamo in questa deterministica contingenza, allora questi trasporti temporali, non hanno valore, e se ne pagherebbe tutto l'aggravio relativistico. Non hanno valore e non lo hanno, sempre per stringente oggettivazione deterministica, come bendice Satellite che "POTREBBERO DISORIENTARE I NUMEROSISSIMI" (e anche se non lo sono più dobbiamo attenderci con il rispetto che lo siano) "DEVOTI DEL SANTO CHE VENGONO AD ASSERGI PER L'OCCASIONE, E I TANTI EMIGRATI CHE VIVONO ALL'ESTREO" e aggiungo io, hanno caro e più vivo questo cordone ombelicale. Ma ancor più perché ogni volta che si altera una realtà c'è sempre un conto da pagare, ed ogni volta che al mondo reale, benché inaccettabile, se ne sostituisce un'altro, con più accattivanti o fraudolenti rime virtuali, si concede, a chi ne ha voglia e potere tutta fraudolenza revisionistica di poter alterare la storia. Quindi di mettere in dubbio l'olocausto, le deportazioni, le purghe staliniane e tutte le angherie di tutta la meschina congerie dei meschini e dei despoti: della scomparsa dei desparesidos, anzi della loro stessa nascita e morte, se dai registri della storia scritta dai vincitori, dalla memoria dei perdenti e dai cuori di tutti, s'è fatta sistematica opera di alterazione. La coscienza civile, a volte ha pochi appigli e qualche volta hanno riferimenti a date, disperatamente a solo date. Dopo questo sproloquio mi sento di ringraziare e congratularmi con i giovani che costituiscono il comitato feste per l'acquisizione di una coscienza del territorio e di una storia che li concerne e riguarda. Perché facciano tesoro del fatto che vivono, e auguro loro, posssano avere futura vita produttiva nella nostra realtà, benchè alcuni allettamenti al di fuori di essa sono leggittimi e caldeggiabbili, però con esperienza mi sento di dire che molte periferie del mondo e di grandi città sono crudelmente degradate e tristi. Buon lavoro

Giacomo Sansoni

Rispondi/Commenta

Risposta di [email protected] - 01-06-2013
E che ne pensano gli Assergesi sparpagliati nel mondo? Eccone uno con i suoi commenti rivolti a quelli di lingua inglese. I believe the committee, headed by a group of young Assergesi, should be congratulated for having the foresight to address this very important event. Yes, June 5 is sacrosanct to all of us, but we must move with the times. The western world, even the Church, is modernizing to accommodate its people so all can enjoy the festivities, be they civil or religious, on the weekend when most of us are free from work. Just to give you some examples: In Canada the Victoria Day Holiday is May 24th. For years now it is celebrated on the Monday preceding May 24 (unless the 24th is an actual Monday). All other civic holidays occur on a Monday, thus allowing the citizens to enjoy an uninterrupted long holiday weekend. Even the Church has moved Ascension Thursday to Ascension Sunday. I don’t believe moving dates around to accommodate people, be they local, from out of town or foreign, so they can enjoy a weekend of celebrations together, is a bad proposition. The people of Assergi may resent the change, but the many people who work during the week in towns and cities are probably given a rough time when they request a day off because there is a “festa in paese”. Let’s move with the times and make the San Franco holiday on the weekend closest to the 5th of June. Just think, in June 2016 we will enjoy the celebrations, as they should be, beginning Friday evening June 3. I look forward to the comments of my English speaking Assergesi. Buone Feste A Tutti.

Risposta di Mimina Faccia - 01-06-2013
Rimandare la festa di S. Franco al sabato e alla domenica, darebbe la possibilita' a tutti quelli che lavorano e che non possono fare altrimenti, di godersi queste due giornate di festa, non credo che da questa decisione possa venir meno la devozione al Nostro Santo. Incoraggiamo quindi i nostri ragazzi ad andare avanti, la devozione, la passione e l'attaccamento alle nostre radici, si manifesteranno ugualmente con il loro operato. Buon lavoro.

Risposta di F. Medoro Traduzione - 01-06-2013
Credo che il comitato, guidato da un gruppo di giovani Assergesi, dovrebbe essere elogiata per aver avuto la lungimiranza di affrontare questo evento molto importante. Sì, il 5 giugno è sacrosanto per tutti noi, ma ci si deve muovere con i tempi. Il mondo occidentale, anche la Chiesa, sta modernizzando per ospitare la sua gente così tutti possono godere i festeggiamenti, siano essi civili che religiosi, nel fine settimana, quando la maggior parte di noi siamo liberi dal lavoro. Solo per darvi alcuni esempi: In Canada il giorno di vacanza Victoria è il 24 maggio. Da anni ormai si è celebrato il Lunedi precedente 24 maggio (a meno che il 24 è un Lunedi reale). Tutte le altre feste civiche si celebrano un Lunedi, permettendo così ai cittadini di godere di un week-end lungo ininterrotto. Anche la Chiesa è sposta L’ Ascensione da Giovedi a Domenica. Non credo che lo spostamento delle date per accogliere le persone, siano essi locali, che da fuori città o stranieri, in modo che possano godere di un fine settimana di celebrazioni insieme, è una cattiva proposta. La gente di Assergi potrebbero risentirsi del cambiamento, ma le molte persone che lavorano durante la settimana nelle città sono probabilmente in difficoltà quando richiedono un giorno di ferie, perché c'è una "festa di paese". Adeguiamocio ai t empi per celebrare la festa di San Franco nel fine settimana più vicino al 5 giugno. Basti pensare, a giugno 2016 potremo godere i festeggiamenti, come dovrebbero essere, a partire Venerdì sera 3 giugno. Non vedo l'ora di leggere i commenti del mio Assergesi di lingua inglese. Buone Feste A Tutti.

31-05-2013 - Ci tengo a precisare che sono per il rispetto della tradizione (per me il 5 giugno è sacro) ma considerato che ogni anno è un problema fare la festa non mi sento di attaccare chi ha scelto di adeguarsi ai tempi.

Gabriela

Rispondi/Commenta

Risposta di Luigi Giusti - 31-05-2013
Per Gabriella. La mia era solo una considerazione, ma se vogliamo commentare la festa religiosa del Santo Patorno è il 4 e 5 giugno, (con processione, banda, questua mattutina e fuochi pirotecnici). Per quanto riguarda l'intrattenimento serale il Comitato per me può decidere di spostarli al sabato e domenica. Luigi Giusti

Risposta di il comitato - 31-05-2013
Grazie mille Gabriella!!

Risposta di Gabriela - 31-05-2013
Luigi io non volevo rispondere a te capisco quello che vuoi dire e sono perfettamente d'accordo con te però quest'anno un gruppo di ragazzi giovani che dovrebbero essere il futuro hanno deciso di fare la festa perchè purtroppo c'è sempre meno gente che si impegna (me compresa) quindi dobbiamo cercare di non scoraggiarli e ripeto io ero una che guai a spostare la festa.

Risposta di jackson - 31-05-2013
può un comitato decidere per tutto il paese????? sarebbe corretto interpellare la popolazione prima di prendere decisioni avventate..comunque buona festa

Risposta di Luciano Mosca - 03-06-2013
Per Jackson--Il Comitato Feste non ha spostato la festa di sua spontanea volontà, ma perchè, mentre chiedevano le offerte per la festa del Santo la maggioranza delle persone ha chiesto se era possibile spostare la festa a sabato e domenica. Hanno preso questa decisione ( Accontenti una parte scontenti l'altra ) Ti Auguro una Buona Giornata

31-05-2013 - Assergi, 31 maggio 2013 Riguardo i festeggiamenti in Onore di San Franco, ringrazio il Comitato feste per l'impegno sempre profuso. Voglio ricordare comunque che da secoli San Franco è stato sempre festeggiato il 4 e 5 giugno. Al riguardo non sono quindi d'accordo con il cambio di data deciso dallo stesso Comitato. La tradizione va sempre rispettata. Spostando anche di pochi giorni i festeggiamenti, si rischia di snaturare l'essenza stessa dell'avvenimento, disorientando i numerosissimi devoti del Santo che vengono ad Assergi per l'occasione ed i tanti assergesi emigrati che vivono all'estero. Luigi Giusti

Luigi Giusti

Rispondi/Commenta

30-05-2013 - Ho visto il programma della Festa e spero che questi giovani ragazzi non siano attaccati in modo violento per aver preso una decisione che da anni divide la comunità di Assergi. Apprezzo molto la loro buona volontà e spero che qualcuno sia pronto a difenderli dagli attacchi che arriveranno sicuramente mettendo a rischio la festa di Agosto.

Gabriela

Rispondi/Commenta

Risposta di Nadia. - 31-05-2013
Brava Gabriella.

Risposta di Il Comitato - 30-05-2013
Grazie Gabriela, in effetti lo speriamo anche noi per gli stessi motivi che tu hai già detto

30-05-2013 - Auguri per il compleanno di Alessandro Marchetti, Gianluca De Paulis e Enzo Volpe

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

16-05-2013 - Auguri per il compleanno di Piero Cassar!!!

Assergi Racconta

Rispondi/Commenta

14-05-2013 - Carissimi tutti, ...che bello se anche lontani, i sentimenti di amizia profonda possono attraversare l'oceano per stare vicini nei momenti più tristi. Vi ringraziamo dei messaggi bellissimi che avete mandato, le telefonate e le preghiere da voi offerte. Mamma è partita con molta pace in un sogno profondo e tranquillo. Si era ricuperata abbastanza e aveva potuto godere di nuovo la sua casa, facendo alcune attività quotidiane di cucina, giardino, cucito a macchina, andare a messa. Ha esaudito i suoi desideri degli ultimi tempi. Vi mandiamo un forte abbraccio e salutiamo con affetto a tutti i compaesani. Un ringraziamento inmenso x ASSERGI RACCONTA, che è il modo di stare tutti i compaesani uniti. Affettuosamente: Angelo, Arcangelo, Claudio, Monica Fabiana, Albino, Lorenzo e Franca

Franca Giacobbe Manganelli

Rispondi/Commenta

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54