Fabiola Gianotti al 99░ European Commitee for Future Accelerators ai Laboratori del Gran sasso

 

 

Oggi 30 giugno e domani 1 luglio i Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) ospiteranno il 99° Plenary ECFA Meeting, acronimo di European Commitee for Future Accelerators.
Per due giorni, i membri del Consiglio Plenario di ECFA,  saranno impegnati a discutere sulle tecnologie e infrastrutture sperimentali utilizzate per la ricerca in  fisica delle particelle elementari e alte energie.
L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) rappresenta l’Ente di ricerca Nazionale di riferimento delle ricerche nel campo della Fisica delle particelle elementari, che mantiene viva la grande tradizione della Fisica Italiana in questo settore e che ha dato contributi importanti sin dalle prime decadi del novecento.
Nel corso del meeting i partecipanti saranno impegnati nella revisione delle attività nel campo della fisica della particelle nei principali laboratori Europei a cui seguiranno le relazioni  dei ricercatori dei LNGS sulle attività di ricerca di punta dei LNGS, come la materia oscura, l’astrofisica nucleare e la fisica del neutrino e sulle strumentazioni ad alta sensibilità utilizzate ai LNGS per la selezione dei materiali impiegati nella costruzione degli apparati sperimentali.
Fabiola Gianotti, Direttore Generale del CERN, ha presentato la relazione sulle attività del Laboratorio di ricerca europeo.
Domani, 1° luglio, l’attenzione dei membri del Comitato sarà rivolta alla fisica degli acceleratori riservando uno spazio anche ad attività teoriche e sperimentali sulle onde gravitazionali.
Al termine della sessione gli ospiti visiteranno i laboratori sotterranei.



 



Condividi

    



Commenta L'Articolo