SINDACO BIONDI INCONTRA DELEGAZIONE ISRAELIANA

 

 

 

 

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi ha ricevuto a palazzo Fibbioni una delegazione dello Stato di Israele e della National emergency management authority (Nema), la protezione civile israeliana.
La visita aveva lo scopo di acquisire informazioni e avviare un confronto in tema di gestione delle emergenze.
“Si è trattato di una proficua occasione di collaborazione rispetto alle tematiche della sicurezza, della prevenzione e della gestione delle fasi emergenziale e post emergenziale. – ha dichiarato, a margine dell’incontro, il sindaco Pierluigi Biondi – Il passaggio di informazioni, basato su modelli ed esperienze, è sempre uno strumento utile e di grande supporto per perseguire corrette politiche rispetto alla prevenzione del rischio e alla gestione di calamità. La delegazione ha voluto approfondire, in particolare, alcuni temi, quali la ripartizione delle responsabilità e delle competenze tra i diversi livelli istituzionali, il modello organizzativo di questa emergenza, la gestione sanitaria, le modalità di esecuzione delle verifiche tecniche e gli interventi sui beni monumentali”.
La delegazione era composta da esperti Nema e da dirigenti della Presidenza del Consiglio e dei ministeri israeliani, rispettivamente, dell’Interno, dell’Educazione, delle Politiche sociali, delle Infrastrutture, dell’Emergenza e delle Costruzioni. La visita si inserisce nell’ambito di un lungo rapporto di collaborazione, nel campo della protezione civile, tra Italia e Israele, che ha portato, nel 2013, alla sottoscrizione di un “Memorandum of Understanding” e che è proseguita grazie alla partecipazione a iniziative comuni, anche in partenariato con altri Paesi. Una delegazione Nema si è recata, nell’ottobre 2016, ad Amatrice e Arquata, a seguito del sisma del 24 agosto scorso.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito