Seggiovia Fontari, via libera dalla Giunta Regionale

 

 

 

Si apettava l'ultimo parere mancante e finalmente la Giunta regionale ha autorizzato con propria delibera approvata – d’intesa con la commissione consiliare Territorio, Ambiente e Infrastrutture, e nelle more dell’entrata in vigore del Piano regionale dei bacini sciistici – l’iniziativa presentata dal Centro turistico Gran Sasso spa consistente nella costruzione e nell’esercizio di una seggiovia esaposto ad ammorsamento automatico denominata “Fontari – Campo Imperatore” quale nuovo impianto da realizzarsi in sostituzione dell’attuale seggiovia quadriposto a Campo Imperatore.

La delibera è stata inviata alla suddetta commissione consiliare per il parere di competenza, acquisito il quale essa diverrà eseguibile.

 I lavori per la realizzazione del nuovo impianto, sono stati ufficialmente consegnati il 10 Lulio. L’intervento sarà eseguito dalla Letiner di Vipiteno (Bolzano).
Alla consegna dei lavori erano presenti il sindaco Pierluigi Biondi, l’assessore al Turismo, Sabrina Di Cosimo, il consigliere comunale Daniele D'Angelo (delegato a seguire le vicende legate alla montagna ed al Gran Sasso in particolare), l’amministratore unico del Centro Turistico del Gran Sasso, Fulvio Giuliani, il componente del collegio sindacale Luca Verini, il direttore d'esercizio del Centro Turistico, Marco Cordeschi e il rappresentante della Leitner, Stefano Vezzali.
Anche se non si sono ancora visti gli operai nel cantiere, e il tempo previsto nel contratto per la sostituzione della seggiovia  è di sei mesi, ancora si spera nel miracolo che possa salvare la prossima stagione invernale sul Gran Sasso.



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito