ASSERGI RACCONTA, DUE ANNI DI INFORMAZIONE PER I NOSTRI EMIGRANTI

Sono passati due anni da quando il nostro sito ha iniziato un percorso informativo per gli assergesi nel mondo. L'otto Aprile 2009 in una situazione di massimo disagio, iniziava la nostra "Cronaca dal Campo Sfollati di Assergi". Vi riportiamo integralmente l'articolo: - "Cari assergesi nel mondo, queste sono le prime immagini del campo di emergenza allestito ad Assergi. Qui si sono riuniti spontaneamente tutti gli assergesi per cercare di superare insieme questi momenti di difficoltà. La situazione ad Assergi è tranquilla ma disagiata, fin ora non ci sono stati danni gravi. Siamo comunque in allerta in quanto le scosse di terremoto non sono affatto terminate. Ci sono state portate delle tende che utilizziamo come punto di appoggio, ma dormiamo nelle macchine che ci proteggono dal freddo e dall'umidità. Grazie alla collaborazione di tanti assergesi, e in particolare del cuoco del Giampy Dario Del Signore, siamo stati assistiti con un pasto caldo per tutti. Nella giornata di oggi, è arrivato un fuirgone con i viveri e coperte che ci sono state mandate dalla Diocesi Alife di Caiazzo (Caserta). Dalla giornata di ieri, il parroco di Assergi Don Giuseppe dice messa ogni giorno nel Campo di Emergenza. Non possiamo rientrare nelle case se non per prendere delle cose di prima necessità, per stare esposti il meno possibile al pericolo del terremoto. La cucina da campo che in un primo momento ci era stata portata, è stata spostata a Tempera, paese colpito molto duramente dal terremoto. Ci è stato assicurato che domani ne arriverà una anche ad Assergi. Ieri sono stati portati due bagni chimici e sono già in funzione. Filetto non ha risentito molto del terremoto e molte famiglie dell'Aquila originari del paese sono tornate a viverci. A Camarda è parzialmente crollata la torre fortunatamente la Farmacia è aperta tutti i giorni. Come sarò in grado di darvi ulteriori notizie ve le comunicherò. Ricordiamo che ad Assergi non ci sono feriti ne morti".



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito