Sconcerto e dolore per la scomparsa di Giuseppe Ioannucci, oggi i funerali

Si svolgeranno oggi alle 15,30 nella chiesa di Pizzoli i funerali di Giuseppe Ioannucci, l’escursionista trovato senza vita sul Gran Sasso, in località Sella di Monte Aquila. Era salito sulla cresta di Monte Aquila con un gruppo di amici per fare la traversata alta fino a Prati di Tivo, nel versante teramano del Gran Sasso, dopo aver mangiato un panino per colazione, prima di iniziare la salita in alta montagna, ha avvertito dolori allo stomaco e deciso di rinunciare. Ha concordato di tornare da solo indietro, rassicurando gli amici che li avrebbe raggiunti con l’auto al loro arrivo a Prati di Tivo, ma un malore, molto probabilmente un infarto, gli è stato fatale. Il recupero con l'elicottero da parte degli operatori del Soccorso alpino e del 118 è stato molto difficile, a causa del forte vento. Era un grande appassionato e frequentatore della montagna, la sua scomparsa ha destato sconcerto e dolore, sono stati tanti i messaggi di cordoglio postati su facebook:
 

Pierluigi Fracassi


...mi chiamavi e io ti richiamavo frankie...con te mille serate sulla costa i tuoi sorrisi la tua generosità li tengo scolpiti nell anima...come porterò gelosamente con me quel tuo rispetto x le donne....e quella simpatia innata..oggi è un lutto x tutti e x tutte quelle anime che ti hanno amabilmente conosciuto..❤ giuseppe mio che iddio ti protegga ❤


 

La giornata appena trascorsa è stat0 un giovedi’ 25 Aprile nero, terribile. Purtroppo, causa IMPROVVISO ED INASPETTATO malore, è deceduto un amico di appena 47 anni anni. Giuseppe stava per scendere da Monte Aquila, ne aveva fatte a centinaia di quelle discese, conosceva anche il minimo particolare, data la sua passione per la montagna. Ad un certo punto pare si sia accasciato a terra, un terribile malore, e purtroppo non c’e’ stato nulla da fare. Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono. (William Blake), e Giuseppe, l’amico di TUTTI, era innamorato delle nostre cime. Un vero sportivo, lanci con il paracadute, sci nautico, tavola e sci da neve fresca, un vero amico, UN VERO SIGNORE. Ci lasciano sempre le persone migliori.Tu amico amico mio, lo sei sempre stato, non solo per me, ma PER TUTTI. Hai sempre avuto un cuore d’oro per tutti noi, sempre pronto e disponibile… Sarai lontano dai nostri occhi ma mai dal nostro cuore. Ti vogliamo bene amico nostro, di tante discese, DI TANTE RISALITE, non mancherai soltanto a me, ai tuoi familiari, ma mancherai all’intera citta’. Ciao Giuseppe, voglio ricordarti cosi’ con questa foto, e ricordare le nostre discese, non in ultimo quella di qualche giorno fa. Riposa in pace amico mio, ma sarai SEMPRE PRESENTE CON NOI E NOI CUORI. DA LASSU’ PROTEGGI TUTTI I TUOI CARI E GLI AMICI…CIAO….!

Non ci sono parole per descriverti, quando una persona come te viene a mancare un pezzo di cuore vola in cielo a tutti coloro che ti hanno incontrato anche solo una volta, ora che hai raggiunto tuo padre,tornerai a sorridere, ma sappi che hai lasciato un vuoto dentro a tutti noi che siamo ancora increduli....Veglia sempre sulla tua splendida famiglia e su tutti noi.... Ciao Giuse' 😘😘

 

Dopo la tempesta la quiete...il tentativo di mettere in ordine le informazioni confuse dentro la mia testa...cercare di capire che è tutto vero...una brutta notizia che devasta l'anima, un fulmine a ciel sereno, l'inaspettato che stravolge e sconvolge, l'incapacità di trovare le parole per spiegare qualcosa che una spiegazione non ce l'ha...e poi sentirmi fortunata solo per aver conosciuto il tuo sorriso...quello vero...ciao Pe'

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo