Tirocini in tribunale per disoccupati nella Regione Abruzzo

Assumere la qualifica di operatore per la gestione degli archivi amministrativi giudiziari con un corso specifico che prevede una parte teorica e una pratica con relativo tirocinio a pagamento. È il contenuto dell'avviso pubblico che da questa mattina è operativo sul portale "Avvisi pubblici" della Regione Abruzzo. Finanziato con fondi del bilancio regionale, l'avviso è aperto a tutti i disoccupati senza limiti di età in possesso della qualificazione specialistica di "Addetto ai processi di gestione tecnico-contabile in ambito giuridico e legale", acquisita a conclusione del progetto [email protected] PLUS, finanziato con fondi del Por Fse 2014/2020. L'Avviso pubblicato oggi è il risultato dell'intesa che la Giunta regionale ha sottoscritto lo scorso 21 giugno con la Procura Generale e la Corte d'Appello. In questa fase è previsto che gli Organismi di formazione, che poi dovranno presentare il progetto formativo ed erogare la formazione ai disoccupati che ne hanno i requisiti indicati nel bando, presentino la propria candidatura da oggi fino alle ore 10 del 15 luglio 2019 sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo all'indirizzo: https://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/rafforzamento-uffici-giudiziari-luglio-19. Una volta selezionato il Soggetto attuatore, partirà il progetto formativo che prevede in totale 600 ore di corso di cui 450 per la parte pratica e 150 per quella teorica negli uffici giudiziari della Regione. Per la fase pratica, della durata di tre mesi, è previsto un indennizzo mensile di 600 euro a tirocinante.



Condividi

    



Commenta L'Articolo