ô 1^ CICLO SCALATA G R A N S A S S O - C A M P O I M P E R A T O R E

Dopo le spettacolari ascese al Blockhaus Maiella i ciclo scalatori  capitolini e centro Italia conquistano l’Olimpo del Gran Sasso d’Italia. Assoluto Luca Arcangeli. Nella quota rosa ammirevole Isabella Claudi. 
Domenica 1 luglio u.s. numerosi ciclo scalatori del Lazio e Centro Italia sono stati protagonisti di una bella pagina sportiva, affrontando le severe asperità del Gran Sasso d’Italia – Campo Imperatore.
La speciale manifestazione dedicata ai potenziali scalatori, si è svolta nello splendido scenario naturale  montano Monticchio – Campo Imperatore – Monticchio ( AQ ) Km.84,00 con dislivello di 1700 metri. .
Ad organizzare il collaudato e  storico Team Tor Sapienza Cerbiatto di Roma ( Enzo Annucci ).
La gara molto impegnativa ha preso il via alle ore 9.30 transitando nelle cittadine di Onna, Paganica, Camarda e Assergi località disastrate dal recente terremoto.

L’ascesa al Grande Sasso nella parte iniziale si è svolta con il gruppo  compatto impegnato ad ammirare lo splendido e straordinario habitat montano del Gran Sasso. Le prime selezioni si registrano dopo il bivio di Monte Cristo dove la strada affronta pendenze notevoli. Al comando si porta un drappello di scalatori composto da Luca Arcangeli, Domenico La Rocca, l’ex campione italiano master Fabio Simonetti, Luca Di Carlo e l’ottimo Massimiliano Carnevale.  La svolta della ciclo scalata a 3 chilometri dalla conclusione, il forte scalatore romano Arcangeli, dopo un poderoso allungo stacca i compagni di fuga, concludendo  solitario il prestigioso traguardo di Campo Imperatore.



 



Condividi

    



Commenta L'Articolo