Festa della trebbiatura fra tradizioni contadine e piatti locali

 A Tornimparte, frazione Colle San Vito, dal 26 al 28 luglio settima festa della trebbiatura. La festa si inserisce in un Progetto dell’Associazione “Rocca San Vito” (di cui è presidente Gabriele Coccia) , volto alla valorizzazione delle Tradizioni, legate alla cosiddetta stagione della“Civiltà del grano”. La Festa della Trebbiatura alla sua settima edizione ha ormai acquisito un ruolo di grande richiamo nel Comprensorio perché nei tre giorni della manifestazione si ripropongono riti, gesti, prodotti, attrezzi e costumi di un tempo. Il paese, Colle San Vito, viene chiuso al traffico «e debitamente addobbato. Vi si accede attraverso un grande arco costruito con oltre trecento covoni, diventa un vero “set” con l’itinerario degli attrezzi e dei mestieri antichi, animato dagli artigiani di una volta, e l’itinerario gastronomico o dei sapori tra archi e rue, con l’offerta di prodotti e piatti esclusivamente legati alla tradizione contadina del tempo della mietitura.(Pan cotto dell’ortolano, panonte,gnocchetti e ceci, pasta agli olaci,pecora aju cotturu, arrosticini e patatine al Bar deji quatrani.) Nell’aia la trebbia antica ( anni venti) azionata dal trattore Landini a “testa calda” e governata dai più anziani, lavora quasi ininterrottamente, attorniata soprattutto dai più giovani, mentre Gruppi folcloristici,anch’essi legati alla tradizione contadina, animano il centro abitato. In un grande schermo in fondo al Paese passano le immagini delle feste precedenti e stralci della vita di un tempo attraverso le foto. Il tutto si svolge in allegria e con grande simpatia al fine di far rivivere momenti importanti del tempo passato, i momenti della raccolta dei frutti dopo un’annata di lavoro e di sacrifici. Per tutti coloro che interverranno. sarà festa grande. In particolare sabato alle ore 18 benedizione della “mucchia”. Venerdì sera ospite d’onore il campione d’organetto Vittorio”il fenomeno”. Domenica sera consegna delle spighe d’argento, quella speciale al Gruppo aquilano di «zione civica “Jemo ‘nnanzi”. Serata animata dagli “Scordati”. Programma ed altre notizie sul sito dell’associazione. [email protected]

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo