Ruba in case inagibili ź╚ per comprare un regalo a mia figlia╗

 La squadra Volante della questura dell'Aquila ha denunciato un uomo di 49 anni originario di Avezzano per aver rubato rubinetterie e oggetti in rame da una casa inagibile. Avvertiti dalla telefonata di un cittadino, gli investigatori sono piombati in un edificio di via Amiternum, nella periferia Ovest del capoluogo, e hanno colto l'uomo sul fatto, con un sacco pieno di refurtiva pronto a essere portato via. Il responsabile ha confessato di aver avuto in passato un'attività ma di essere oggi disoccupato e di essersi deciso a rubare il rame per rivenderlo e poter comprare un regalo alla figlia bambina che tra pochi giorni festeggerà il compleanno. L'uomo è stato denunciato a piede libero dagli agenti coordinati dal responsabile Enrico Rendesi mentre i suoi strumenti per il furto sono stati sequestrati. Come previsto dalla legge, non è scattato l'arresto obbligatorio a causa della modica quantità della refurtiva, meno di 5 chili del valore di qualche decina di euro, e per la mancanza di precedenti specifici.

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo