Metr˛, la band aquilana trionfa al festival di Ghedi

 Il gruppo aquilano «Metrò» trionfa alla 15ª edizione del Festival di Ghedi (Bs) ottenendo il primo posto nella finale dell’importante rassegna musicale per brani inediti. Il brano «130 volti» è stato giudicato e premiato da professionisti del settore come Toni Vandoni (direttore Radio Italia), Roberto Rossi (Sony Music Italia), Marco Ragusa e Daniel Favero (Warner Chappell Italia), Piero Calabrese (produttore e autore), Luca Colombo (primo chitarrista Orchestra del Festival Sanremo) ed Elio Cipri (Red Fish). I quattro musicisti aquilani Antonio Sorrentino (voce), Luigi Tarquini (chitarra), Federico Fontana (basso) e Marco Fiorenza (batteria), hanno avuto la meglio tra i 300 partecipanti al festival e i 12 finalisti e sono riusciti a ottenere la medaglia d’oro. Il progetto Metrò nasce nell’estate 2013 dall’incontro di quattro giovani musicisti aquilani. Fondamentale l’incontro col produttore romano Francesco Tosoni. La band è stata scelta da Beppe Carletti (storico tastierista dei Nomadi) per aprire il concerto di Novellara durante il XXII tributo ad Augusto Daolio.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo